Bundesliga, presente e futuro tra Sky e Fox

bundesliga sky

La Bundesliga è un campionato che sta attraendo a sé un numero crescente di appassionati dalle nostre parti, gran merito va ai risultati ottenuti dai club delle competizioni europee e al trionfo mundial della Germania, un ruolo fondamentale lo sta però giocando anche Sky Sport. L’offerta riguardante il massimo campionato tedesco è ghiotta, fino a sei partite per ogni turno, una copertura capillare che consente di conoscere il torneo in maniera approfondita, non solo durante il matchday ma anche grazie agli approfondimenti targati Sky Sport 24.

La Bundesliga, spesso “nascosta” da Liga e Premier League, in Italia è stata considerata per anni una realtà di seconda fascia e le cause di questo malinteso sono da ricercare anche nello scarso spazio che le tv nostrane le hanno concesso. Il ritorno sui piccoli schermi italiani è stato un successo e l’emittente satellitare di Murdoch rilancia offrendo la visione di match in alta definizione e la conferma del servizio in mobilità Skygo. Per l’attivazione e per ogni altra info potete contattare Sky attraverso il numero dell’assistenza clienti; nel caso aveste difficoltà a trovarlo potete anche cercarlo qui.

Cresce pure l’importanza di Fox Sports, divenuta nel giro di pochissimo punto di riferimento per gli appassionati di calcio internazionale e l’accordo tra 21st Century Fox e Federcalcio tedesca, che coinvolge non solo Italia ma pure mercati in espansioni quali Stati Uniti, Canada, Giappone e Cina, renderà ancora più saldo questo binomio.

Accordo quinquennale a cominciare dalla prossima stagione, 306 partite di Bundesliga, Supercoppa e materiale prodotto dalla Deutsche Fussball Liga. Evidente la soddisfazione da parte della Lega tedesca: “Questi accordi confermano che la Bundesliga si è sviluppata diventando davvero uno dei principali patrimoni mediatici dello sport internazionale. 21st Century Fox è un partner di portata mondiale che fornisce al calcio tedesco la possibilità di ottenere un richiamo mondiale e di crescere ulteriormente. Siamo lieti della conclusione di questi accordi – afferma Christian Seifert, CEO della DFL – che consideriamo un’espressione della fiducia riposta nello sviluppo continuo della Bundesliga negli anni a venire”. A trarne beneficio, oltre e a Murdoch e alla Federcalcio tedesca, sono gli sportivi italiani, che nelle prossime stagioni potranno godere di un’offerta ancora più vasta.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.