Everton-Leicester 2-2: un punto per uno non serve a nessuno

Everton Leicester

La Premier League è in vena di spettacolo, due a due è finita la sfida tra Tottenham e West Ham (clicca QUI per la cronaca), medesimo risultato tra Everton e Leicester. A Goodison Park oggi c’è stato da divertirsi, i Toffees hanno ben figurato ma onore anche agli ospiti. La squadra di casa è ancora lontana dai fasti dello scorso anno ma evidenzia una crescita costante, peccato però che oggi i tre punti siano sfumati. Poteva essere il momento giusto per spiccare il volo. Foxes che hanno accarezzato a lungo il sogno del colpaccio, anche in questo caso il punticino raccolto serve a poco. Il tempo stringe e la classifica piange.

Nel primo tempo lo spettacolo non è molto, l’Everton non riesce a sviluppare la manovra e gli ospiti si affidano all’azione di rimessa. Poche le occasioni da gol e pochi anche i falli. Nella ripresa cambia la musica, Everton che si porta avanti con Naismith, bravo a piazzare sul palo di Schwarzer. E’ un Leicester in buona salute, il gol non taglia le gambe, anzi l’iniziativa ospite trova finalmente continuità. Sette minuti per ribaltare il risultato, prima è Nugent a punire la svagata difesa avversaria, poi Cambiasso – vecchia conoscenza del calcio italiano, tramuta in gol il suggerimento di Vardy.

Leicester avanti, l’occasione è ghiotta, ma l’Everton ha buona tempra. Lukaku manca di istinto killer fallendo più volte la palla del pareggio. Il due a due arriva nel finale, due minuti dallo scadere, determinante la deviazione di Upson. Un pari che cambia poco, Everton che non cambia passo e Leicester che continua a vedere la salvezza come un miraggio.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.