Celtic-Hamilton 4-0: Inter, stai in guardia

Celtic Hamilton

Le vicende di casa Celtic interessano da vicino l’Inter, eurorivale degli Hoops. Il primo match è terminato con un pirotecnico tre a tre, decisivo il gol di John Guidetti e lo svedese (clicca QUI se vuoi conoscerlo meglio) ha avuto modo di ripetersi anche oggi contro l’Hamilton. Tre punti che pesano sulla corsa per il titolo, l’Abeerdeen dista ora proprio tre lunghezze. Con un occhio alla trasferta di Milano, Ronny Deila affronta questo impegno di Scottish Premier League. Riecco Commons, rientrato dopo un infortunio, l’Hamilton invece manda in campo il nuovo arrivato Nigel Hasselbaink. Il Celtic gioca con personalità, facendo crescere la pressione un po’ alla volta ma il dominio territoriale non si traduce in gol nel primo tempo. Bravo il portiere McGovern a tenere in piedi la baracca, l’Hamilton però non può resistere all’infinito.

Nella ripresa infatti il fiume biancoverde spazza via tutto. Van Dijk si fa largo nella retroguardia degli Accies, palla per Commons che rompe l’equilibrio al minuto 57. Sette giri di lancette di e Johansen raddoppia. r

in totale controllo, manca solo la firma di Guidetti. John si fa pregare e incorna il cross di Izaguirre per il tre a zero. Al Celtic tutto riesce facile, Commons conclude in grande stile la gara del suo ritorno: doppietta nel finale e tutti a casa. Un successo senza dubbio meritato, ma l’avversario non era all’altezza. Nei prossimi giorni si fa sul serio, due gare da prendere con le molle: la trasferta a Milano contro l’Inter e la sfida casalinga contro l’Aberdeen, sfida chiave per il titolo.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.