Coppa d’Asia 2015, gruppo A: Corea del Sud

Corea del Sud Coppa d'Asia
Coppa d’Asia 2015, gruppo A: Corea del Sud

Vincitrice della Coppa d’Asia nelle edizioni 1956 e 1960, la Corea del Sud è da sempre considerata come una delle nazionali più forti dell’Asia.

Dopo il quarto posto casalingo nel Mondiale 2002 – peraltro molto contestato a causa di dubbie decisioni arbitrali – molti calciatori sudcoreani si trasferirono in Europa: tra tutti va citato Park Ji-Sung, primo giocatore asiatico ad aver vinto una UEFA Champions League. A Perugia si ricordano ancora dell’avventura di Ahn Jung-Hwan, due stagioni prima di essere “cacciato” dopo il golden goal che sancì l’eliminazione dell’Italia dal mondiale nippo-coreano.

Molti tifosi sono rimasti delusi dall’eliminazione da Brasile 2014 al primo turno con un solo punto, frutto di un pareggio con la Russia “regalato” da una papera del portiere russo Akinfeev. Del resto la Corea del Sud ha seguito le stesse sorti di Australia, Giappone e Iran: tutte le nazionali appartenenti alla confederazione asiatica sono state eliminate nella fase a gironi.

Il ct tedesco Ulrich “Uli” Stielike punterà molto sull’attaccante Son Heung-min, da due anni in forza al Bayer Leverkusen, uno dei pochi ad essere accolto con onore al rientro in patria post-mondiali grazie al goal segnato all’Algeria nell’imbarazzante sconfitta per 2-4.

 

CONVOCATI

N. Pos. Giocatore Data nascita Squadra
 1 P  Jung Sung-Ryong  04/01/1985  Suwon Samsung Bluewings
 21 P  Kim Seung-Gyu  30/09/1990  Ulsan Hyundai FC
23 P  Kim Jin-Hyeon  06/07/1987  Cerezo Osaka (GIA)
 2 D  Kim Chang-Soo  12/09/1985  Kashiwa Reysol (GIA)
 3 D  Kim Jin-Su  13/06/1992  TSG Hoffenheim (GER)
 4 D  Kim Ju-Young  09/07/1988  FC Seoul
 5 D  Kwak Tae-Hwi  08/07/1981  Al Hilal (A. SAU.)
 19 D  Kim Young-Gwon  27/02/1990  Guangzhou Evergrande  (CIN)
 20 D  Jang Hyun-Soo  28/09/1991  Guangzhou R&F (CIN)
 22 D  Cha Du-Ri  25/07/1980  FC Seoul
 6 C  Park Joo-Ho  16/01/1987  Mainz 05 (GER)
7 C  Son Heung-Min  08/07/1992  Bayer Leverkusen (GER)
 8 C  Kim Min-Woo  25/02/1990  Sagan Tosu (GIA)
 10 C  Nam Tae-Hee  03/07/1991  Lekhwiya SC (QAT)
13 C  Koo Ja-Cheol  27/02/1989  Mainz 05 (GER)
14 C  Han Kook-Young  19/04/1990  Qatar SC (QAT)
 15 C  Lee Myung-Joo  24/04/1990  Al Ain (E.A.U.)
 16 C  Ki Sung-Yueng  24/01/1989  Swansea City (GAL)
 17 C  Lee Chung-Yong  02/07/1988  Bolton Wanderers (ING)
9 A  Cho Young-Cheol  31/05/1989  Qatar SC (QAT)
11 A  Lee Keun-Ho  11/04/1985  Al Jaish (QAT)
12 A  Han Kyo-Won  15/06/1990  Jeonbuk Hyundai Motors
18 A  Lee Jung-Hyup  24/06/1991  Sangju Sangmu FC

 

Commissario tecnico: Ulrich Stielike

About Saman Javadi 95 Articoli
Saman Javadi was born in Italy. He always loved Iran and Italy, from history to cuisine, and speaks both languages.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.