Liverpool, si chiude l’era Gerrard

gerrard liverpool
Liverpool, si chiude l’era Gerrard

Era nell’aria da qualche tempo, ieri pomeriggio la voce correva sempre più frenetica nelle redazioni delle testate sportive inglesi, oggi è diventato tutto ufficiale: Steven Gerrard lascerà il Liverpool a fine stagione. Il capitano dei reds, 34 anni, ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno e lascerà Anfield dopo 17 stagioni: “E’ stata una delle decisioni più difficili della mia vita. Ci ho pensato a lungo con la mia famiglia e preferisco annunciarlo subito per evitare le inevitabili speculazioni sul mio futuro”.

Gerrard non ha comunque svelato il nome del suo prossimo club, ma ha confermato che non continuerà in Inghilterra: “Continuerò a giocare, non mi ritiro. Non posso ancora confermare dove, ma di certo non sarò in competizione col Liverpool, sarebbe qualcosa di impensabile per me”. Crescono quindi le possibilità che l’ormai ex nazionale inglese lasci anche l’Europa per approdare nella Major League Soccer. Sono i Los Angeles Galaxy, campioni in carica, ad essere al momento i favoriti nella corsa a Gerrard, favoriti anche dal buon budget a disposizione dopo il ritiro di Landon Donovan.

Si ammaina così un’ulteriore bandiera del calcio moderno. Una storia d’amore, quella tra Gerrard e il Liverpool, durata 695 partite (terzo nella classifica all-time dei reds dopo Rush e Carragher) e impreziosita da 180 gol. In 17 stagioni ha vinto una Champions League (2005), una Coppa Uefa (2001), due Supercoppe Europee (2001, 2005), tre Carling Cup (2001, 2003, 2012) e due Community Shield (2001, 2006). Manca, ovviamente, il titolo di campione d’Inghilterra.

About Alfonso Alfano 1751 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.