Arsenal, Wenger:’Non sono tirchio: venite a cena con me e capirete’

arsenal
Arsenal, Wenger:’Non sono tirchio: venite a cena con me e capirete’

Vigilia agitata in casa Arsenal, atteso oggi dalla trasferta tutt’altro che semplice in casa del Liverpool, altra grande delusione di quest’avvio di Premier League. L’allenatore dei Gunners, Arsene Wenger, è stato accusato (per l’ennesima volta) di non voler investire sul mercato, nonostante nelle ultime due stagioni siano giunti all’Emirates alcuni calciatori come Ozil (dal Real Madrid per oltre 50 milioni) e Sanchez (dal Barcellona per una cifra di poco inferiore ai 40 milioni), acquistati a dei prezzi particolarmente elevati.

Il tecnico alsaziano, stufo dell’etichetta che gli è stato appiccicata addosso, ha commentato:”C’è una grande differenza fra la percezione che la persone hanno del sottoscritto e la realtà: io non ho paura di spendere soldi, venite fuori a cena con me e ve ne accorgerete. Quello che non mi piace – ha aggiunto Wengerè spendere più soldi di quanti se ne abbiano realmente a disposizione: negli ultimi anni abbiamo investito parecchio sul mercato, prima non era possibile perché c’era il rischio di mettere a repentaglio la stabilità finanziaria del club.

In ultima battuta, il tecnico dall’Arsenal parla del mercato invernale ormai alle porte:”Dite che abbiamo bisogno di rinforzi nel reparto arretrato? Se troveremo un calciatore dal profilo adeguato, verrà fatta un’offerta senza alcun dubbio.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.