Conosciamo il Feyenoord, avversario della Roma in Europa League

Feyenoord Roma
Conosciamo il Feyenoord, avversario della Roma in Europa League

Feyenoord Roma

COME GIOCA – Fred Rutten solitamente schiera i suoi giocatori con un 4-3-3 molto aggressivo partendo dalle fasce: Toornstra e Boetius giocando come esterni di attacco al servizio dell’unica punta l’inglese Kazim-Richards. A tessere il gioco ci pensa Jordi Clasie, coadiuvato da El Ahmadi e Immers, quest’ultimo molto duttile capace di giocare anche più avanzato. La difesa a quattro davanti al portiere Veermer è formato da due terzini bravi a sovrapporsi come l’esperto australiano Wilkshire a destra e Nelom sul lato opposto e due centrali come Kongolo e Boulharouz, un misto di esperienza e gioventù.

LA STELLA – Ci sono molti giovani nella compagine olandese, ma chi risalta agli occhi di tutti e possiamo reputarlo una vera stella è Jordi Clasie. Capitano nonostante l’età, il suo nome è da tempo sui taccuini degli osservatori di mezza Europa. Soprannominato lo “Xavi olandese”, Clasie dai suoi piedi nascono le azioni principali della squadra di Rotterdam.

ANDAMENTO IN CAMPIONATO – Occupa la quarta posizione a 28 punti, la vetta ne dista già 9, e nelle ultime giornate sono arrivati un pari 2-2 contro l’AZ, poi la goleada sul campo dell’Excelsior (5-2).

ANDAMENTO IN EUROPA LEAGUE – Gli olandesi si sono qualificati ai sedicesimi piazzandosi primi nel girone G davanti al Siviglia con 12 punti in 6 gare.

I GIOCATORI

 KENNETH VERMEER – 86′ – PORTIERE – Uscito dal vivaio dell’Ajax, è arrivato a Rotterdam il settembre scorso per la cifra di 4 mln, ha esordito con la nazionale nel 2012, fino ad ora vanta 4 presenze. Agile e potente nei movimenti laterali, difetta un po’ nelle uscite alte.

ERWIN MULDER – 89 – PORTIERE – Fa il secondo di Vermeer, cresciuto nel Vitesse, arrivato a 18 anni nel Feyenoord, vanta una parentesi in prestito nell’Excelsior, tecnicamente mediocre, ha però dei buoni riflessi.

TERENCE KONGOLO – 94 – STOPPER – Uno dei migliori prospetti oranje, è lui l’erede del laziale De Vrij (anche se mancino), fisico imponente, un grande guerriero in campo, Van Gaal lo ha premiato portandolo in Brasile per il Mondiale, un esperienza per lui utile giocare a fianco anche solo in allenamento con i vari Robben, Van Persie ecc.

JORIS MATHIJSEN – 80 – STOPPER – Giocatore di grande esperienza, con molte apparizioni in maglia orange, per anni è stata la bandiera dell’Amburgo.

KHALID BOULAHROUZ – 81 – STOPPER – Può giocare anche come terzino destro, cresciuto nell’RKC, in giocando in campionati di mezza Europa, casualmente l’Amburgo ha sostituito lui con Mathijsen nel 2006.

MIQUEL NELOM – 90- TERZINO SINISTRO – Ha sostituito quest’anno Martins Indi preso dal Porto, dopo aver avuto esperienza in prestito all’Excelsior, mancino naturale non velocissimo ma bravo a tenere la posizione, in possesso di un buon calcio.

LUKE WILKSHIRE – 81 – TERZINO DESTRO – Prima di approdare in Olanda (al Twente), ha avuto esperienze con Bristol City e Middlesbrough e in Russia con la Dinamo Mosca, vanta 80 presenze con i “canguri” dell’Australia.

MATTHEW STEENVORDEN – 93 – STOPPER – Cresciuto nel vivaio, ha avuto un esperienza in prestito nel Dordrecht, può giocare sia come centrale che come mediano davanti alla difesa.

RODNEY CABRAL – 95 – TERZINO DESTRO – Promosso in prima squadra quest’anno, questo laterale destro ha impressionato con la nazionale U17 facendo intravedere qualità importanti, la sua andatura e i suoi tratti somatici fanno ricordare il francese Sagna.

JORDI CLASIE – 91 – CENTROCAMPISTA CENTRALE – Con la partenza di De Vrij è diventato capitano, è lui la stessa del Feyenoord, dai suoi piedi nascono le azioni principali, la sua tecnica è semplicemente sbalorditiva, sa far girare la palla in modo superbo

TONNY VILHENA – 95 – CENTROCAMPISTA CENTRALE – Fa parte della scuderia di Mino Raiola, secondo molti è l’erede di Seedorf, ha fosforo e imprevedibilità, a fianco di Clasie può essere devastante, per adesso Rutten lo sta pian piano inserendo senza bruciarlo

KARIM EL AHMADI – 85 – CENTROCAMPISTA CENTRALE – Di origine marocchina, molto grintoso in mezzo al campo, fa sentire i tacchetti ai suoi avversari, ideale nello schema a tre di centrocampo

LEX IMMERS – 96 – CENTROCAMPISTA CENTRALE – Cresciuto nel Den Haag, dal 2012 a Rotterdam, tra i mediani è quello che può giocare qualche metro più avanzato, fisico importante, sa inserirsi molto bene in area avversaria

JENS TOORNSTRA – 89 – ALA DESTRA – Preso dall’Utrecht dopo una stagione fantastica, ha sostituito Lens preso dalla Dinamo Kiev, buon senso del gol, agile nei movimenti, imprevedibile nel dribbling

JEAN PAUL BOETIUS – 94 – ALA SINISTRA – Esordire con gol nel Klassiker contro l’Ajax vuol dire che si è predestinati, uno dei talenti più cristallini dell’intero panorama olandese, ambidestro, velocissimo con buona tecnica individuale

ELVIS MANU – 93 – ALA SINISTRA – Preso in estate dal Cambuur, ha segnato la rete decisiva nel preliminare di Europa League in agosto contro il Zorya Luhansk

 COLIM KAZIM-RICHARDS – 86 – ATTACCANTE – Di origini turche, dopo varie esperienze nelle serie minori inglesi, ha giocato in Turchia con Fenerbache, Galatasaray e Bursaspor, senza però dare un grande contributo, attaccante di buona prestanza fisica, destro naturale, questo inizio di campionato in Eredevisie ha collezionato 5 reti contraddicendo i più scettici che non erano favorevoli al suo acquisto in estate

ANASS ACHAHBAR – 94 – ATTACCANTE – E’ stata una delle stelline dell’Olanda U20, di origini marocchine, può giocare in tutti i ruoli d’attacco, tecnicamente molto valido, abilissimo negli spazi stretti

 

About Antonio Cupparo 68 Articoli
Fin da bambino voleva diventare talent scout, seguendo le partite di calcio internazionale, il suo primo idolo è stato Robert Pires, da anni grazie a Footlandia è diventato famoso nel web per le sue schede di giovani in rampa di lancio, il suo idolo calcistico adesso è Chicharito Hernandez suo pallino che ha segnalato alla Lazio nel 2009 senza però essere ascoltato. Ha scritto per Mistermanager e per tuttomercatoweb, oltre ad aver fatto apparizioni in tv private di Roma. Si occupa della rubrica World's got talent dove ci illumina nelle sue performance di descrizione dei nuovi talenti in giro per il mondo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.