Pallone d’Oro, Real Madrid contro Platini: ‘Non è corretto!’

Pallone d'Oro Real Madrid

Michel Platini recentemente ha dichiarato che sarebbe un giocatore tedesco a meritare il prossimo Pallone d’Oro, le sue frasi hanno fatto andare su tutte le furie il Real Madrid. La Casa Blanca ha affidato il proprio disappunto a un comunicato al vetriolo, eccolo:

“Davanti alle dichiarazioni del presidente della Uefa, Michel Platini, riguardo il vincitore del Pallone d’oro, il Real Madrid vuole chiarire:

In primo luogo la sorpresa per le continue manifestazioni sulle sue preferenze personali sulla scelta del vincitore del Pallone d’oro, specialmente perché è il massimo responsabile della principale associazione calcistica europea, dove riteniamo debba esserci la massima neutralità.

In secondo luogo il Pallone d’oro è un premio individuale e non collettivo, si assegna annualmente al miglior giocatore del Mondo e crediamo che chi partecipa alla sua assegnazione debba tenere in conto esclusivamente i meriti professionali dei singoli giocatori.

Per ultimo crediamo senza dubbio che Cristiano Ronaldo abbia fatto il miglior anno della sua carriera, dopo aver conquistato la Champions League, la scarpa d’oro, il record di massimo goleador in una singola edizione della Champions League, così come la Coppa del Re e il titolo di capocannoniere della Liga spagnola. Nella stagione in corso ha conquistato la Supercoppa Europaa segnando i due gol nella finale e sta mantenendo statistiche spettacolari come i 20 gol nelle prime 12 giornate di Liga che confermano il suo grande stato di forma e che lo rendono meritevole più che mai del Pallone d’oro”

Non è finita qui, pure Carlo Ancelotti ha affrontato l’argomento: “Non credo che sia corretto che Platini parli del pallone d’oro. Lui deve essere neutrale”. Parole nette, quelle di Carletto, si attende la replica di Platini.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.