HomeCoppeGuingamp-Fiorentina 1-2: Marin e Babacar regalano il primato a Montella (Europa League...

Guingamp-Fiorentina 1-2: Marin e Babacar regalano il primato a Montella (Europa League – Girone K)

Published on

Partita sopra le attese quella al Parc des Sports Annecy, dove la Fiorentina porta a casa i 3 punti e il matematico primo posto contro un Guingamp inferiore, ma mai arrendevole. La situazione si fa ora complicata per i francesi, che, in virtù della vittoria del Paok a Minsk, scivolano ora al terzo posto.

Succede tutto nel primo tempo. Pronti via la Fiorentina va in gol con Marin al sesto minuto: gran lancio in avanti di Badelj per Babacar che si invola e tira in porta, il portiere respinge, e sulla palla arriva Aquilani, che, altruista, serve il bosniaco in area il quale entra in porta praticamente assieme al pallone. Passano solo sette minuti e la Fiorentina raddoppia. Bellissima orchestrazione di gioco dalla sinistra alla destra del campo, con palla che finisce sui piedi di Babacar che insacca senza problemi.

Il Guingamp comunque è vivo, e prova a sfruttare alcune disattenzioni della Fiorentina a centrocampo, senza però riuscirci concretamente. Le occasioni migliori per i francesi arrivano con due colpi di testa a metà primo tempo, entrambi però terminati senza successo. La fatica dei padroni di casa viene premiata solo a fine primo tempo, quando Basanta atterra Marveaux in aria di rigore, facendosi espellere per chiara occasione da gol. Dal dischetto Beauvue non sbaglia, e accorcia le distanze: 1-2.

Nonostante l’inferiorità numerica la Fiorentina gestisce bene il secondo tempo, senza mai dare l’impressione di farsi dettare il gioco dagli avversari, che pure provano a partire all’arrembaggio, mangiandosi piuttosto clamorosamente un gol al 58′ sempre con Beauvue, e solo dieci minuti dopo con un tiro deviato in angolo da Tatarusanu. La Fiorentina può chiudere il match al 76′ con un calcio di punizione di Vargas, ma il tiro viene deviato di un soffio dal portiere della squadra di casa. Negli ultimi minuti si succedono diverse occasioni per entrambe le squadre: i francesi ci credono fino all’ultimo, e vedono prima annullarsi un gol irregolare al 90′ e poi ci provano con una punizione al 93′ che però finisce alta sopra la traversa. Termina 1-2 per la Fiorentina (clicca QUI per gli highlights).

IL TABELLINO

Marko Marin 6′; Babacar 13′ (FIO); Beauvue 45′ (GUI)

GRUPPO K

Dinamo Minsk-Paok 0-2 (clicca QUI per gli highlights)
Guingamp-Fiorentina 1-2

classifica: Fiorentina 13, Paok 7, Guingamp 7, Dinamo Minsk 1

Latest articles

In Bundesliga ora è Kolo mania, il francese sempre più decisivo

Sabato scorso, contro l'Hertha Berlino, è arrivata anche la prima doppietta in Bundesliga: a...

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

More like this

Finale Champions. E se fosse tutta inglese?

Il primo round delle semifinali Champions sembra sia stato favorevole alle inglesi. I blues...

E le stelle (italiane) stanno a guardare

Ancora un flop delle italiane nell’Europa del football. La pattuglia nostrana viene ancora una...

Champions League, gruppo E: Giroud e Munir regalano gli ottavi a Chelsea e Siviglia

C'erano pochi dubbi sul fatto che Chelsea e Siviglia avrebbero passato la fase a...