Brasileirão, il Cruzeiro concede il bis: la Raposa è la regina del Brasile

brasile

BRASILE – Vincere in Brasile non è mai semplice. Confermarsi, poi, diventa un’impresa. Ne sanno qualcosa il Fluminense e il Corinthians che, in passato, si sono rese protagoniste di un campionato disastroso dopo aver vinto il titolo. Ma così non è stato per il Cruzeiro, capace di bissare il successo dello scorso anno e dichiararsi Campione brasiliano con due giornate d’anticipo, quarto titolo nazionale nella storia del club del Minas Gerais.

Determinante l’ultima fase del torneo: la Raposa, infatti, ha inanellato una striscia positiva di otto partite (sei vittorie, due pareggi) e ha creato il vuoto attorno a sé. Anche il San Paolo, nonostante le presenze di alcune stelle di prima grandezza del firmamento verde-oro come Kaka, Pato e Ganso, non ha saputo reggere il ritmo imposto dal club di Marcelo Oliveira ed ha dovuto accontentarsi del secondo posto; a nulla è valso vincere, stasera, il derby Paulista contro il Santos.

La matematica certezza è arrivata con il successo ottenuto stasera contro il Goias, determinato dalle reti dei due giocatori maggiormente rappresentativi del club di Belo Horizonte: Ricardo Goulart e Everton Ribeiro. Al termine del match, esplode la gioia dei tifosi sugli spalti: la Raposa cala il poker. E in vista del prossimo anno, punta ad un clamoroso tris consecutivo.

 IL VIDEO DI CRUZEIRO-GOIAS 2-1

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.