Athletic Bilbao-Espanyol 3-1: prosegue la risalita basca

Athletic Bilbao

Anticipo della 12esima giornata di Liga, l’Athletic Bilbao ospita l’Espanyol. I baschi, dopo un inizio di stagione da brivido, hanno ingranato la marcia. Cinque gare senza sconfitta dopo il successo di stasera, tre gol che risollevano i biancorossi anche dal punto di vista statistico visto che le reti realizzate prima di questo match erano solamente sette in undici gare. E’ l’Espanyol a rendersi pericoloso per primo, poco prima della mezz’ora Sanchez e Abraham tentano la fortuna dalla distanza. Al 29esimo però il Bilbao piazza la prima stoccata, cross di Susaeta e conclusione vincente di Aduriz. Athletic Bilbao avanti, prima dell’intervallo arriva pure il raddoppio. Adurez per Viguera, ottimo contropiede, si va al riposo sul due a zero per i padroni di casa.

Gioca meglio l’Athletic Bilbao, la musica non cambia nella ripresa, dopo la sosta Susaeta spreca una chanche creata dal genio di Iker Muniain, al 68esimo ci si mette anche un po’ di sfortuna: il palo salva l’Espanyol sulla conclusione di Salva Sevilla. Il tris lo cala Iturraspe al minuto 78, non ci sono più speranze per l’Espanyol nemmeno dopo il gol realizzato da Sanchez, conclusione vincente sotto misura. Mancano sei minuti al novantesimo, troppo pochi per alimentare pensieri di rimonta e – stando a quanto si è visto al San Mames – è difficile immaginare un crollo biancorosso (clicca QUI per gli highlights). L’Athletic Bilbao è adesso nono in classifica, tre posizioni davanti alla squadra di Barcellona, i baschi hanno definitivamente archiviato gli psicodrammi di inizio stagione.

Come può una squadra cambiare faccia in maniera tanto repentina? L’Athletic Bilbao ha giocatori di valore, fino a qualche settimana fa però il rischio retrocessione era parso concreto e i motivi di tante difficoltà sono forse da ricercare nelle difficoltà in fase di preparazione. I preliminari di Champions League sono spesso deleteri per squadre di non primissima fascia, pensiamo all’esempio della Sampdoria qualche anno fa oppure l’Udinese della gestione Cosmi. Ci è mancato poco prima che i problemi diventassero una vera e propria crisi, le difficoltà incontrate dal Bilbao siano però un segnale per le squadre che affrontano i preliminari di coppa.

About Paolo Bardelli 2098 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.