Temps additionnel: Manita al Guingamp, Carlos Eduardo nuova stella della Ligue 1

Eduardo

Ha segnato cinque reti contro il Guingamp (2-7). In Prestito dal Porto il trequartista brasiliano Carlos Eduardo, era uno sconosciuto al momento del suo arrivo. Adesso gli occhi sono tutti su di lui.

L’Équipe gli tributa un’ovazione. Il quotidiano sportivo francese gli assegna un 10/10 dopo la sua partita contro il Guingamp. È la prima volta che un giocatore riceve questo voto nel campionato campionato francese. Sono trent’anni che un calciatore non realizza cinque reti in trasferta.

Il suo nome: Carlos Eduardo. Probalbilmente questo nome non vi dirà niente. Era un Signor Nessuno anche in Francia. Il trequartista classe 89’ aveva segnato solo una volta in Ligue 1, dando la vittoria al Nizza contro il Monaco con una punizione perfetta (1-0, 27 settembre). Questo weekend ha pareggiato contro il Guingamps, ancora su punizione (1-1). Tripletta già all’intervallo (1-4), dopo la pausa il brasiliano è rimasto spietato mettendo a segno altre due reti. Esaltati dal trequartista, i suoi compagni hanno continuato ad attaccare e la partita si è finita a 2-7 per il Nizza. È la più grande sconfitta nella storia del Guingamp.

Il 25enne, nato a Ribeirão Preto in Brasile, è arrivato in prestito dal Porto. Ha giocato nel Desportivo Brasile, nel 2011 il suo approdo in Europa con i portoghesi dell’Estoril Praia. Due anni dopo firma con il Porto, gioca 30 partite e segna 5 rete. Al Nizza dopo 3 mesi, ha già segnato 6 volte. I suoi compagni gli fanno i complimenti. “Auguri” dice Eric Bauthéac, centrocampista: “È stato un buonissimo acquisto. È molto prezioso in mezzo al campo e in attacco e in attacco perché sappiamo che con lui i palloni arrivano”. Didie Digard, altro centrocampista aggiunge: “Quando è libero da oneri difensivi, può esplodere tutto il suo potenziale offensivo”. Un futuro craque? Claud Puel ci crede: “Ha tutto per giocare al più alto livello”. Pero secondo l’allenatore del Nizza, manca ancora di costanza: “Se è continuo, potrà aprirsi le porte di un grande club”.

A 25 anni, Carlos Eduardo si avvicina alla Nazionale. Nessuno sa se farà una carriera di Juninho, Rai, o Ronaldinho, gloriosi brasiliani che hanno fatto grandi cose nel campionato francese, la Ligue 1 comunque scoperto un altro trequartista capace di fare concorrenza a un altro verdeoro: Lucas del Paris Saint-Germain. Carlos Eduardo l’ha superato nella classifica dei cannonieri. Sei reti contro cinque.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.