Road to France 2016, Gruppo G: la Svezia ferma la Russia, Austria corsara in Moldavia. Solo pari del Montenegro in Liechtenstein

SVEZIA-RUSSIA 1-1

Serata di sorprese nel gruppo G delle qualificazioni all’Europeo 2016, con la Russia che viene bloccata sul pareggio in casa di una vogliosa Svezia: vantaggio della nazionale di Capello già al 10′ con Kokorin, ma tre minuti più tardi potrebbe pareggiare i conti Larsson, con il suo penalty parato da Akinfeev. Nella ripresa ci pensa Toivonen a ristabilire la parità nel punteggio, siglando l’1-1 su assist di Durmaz (qui gli highlights).

LIECHTENSTEIN-MONTENEGRO 0-0

Pareggio esterno del Montenegro in casa del Liechtenstein, che blocca sullo 0-0 i ben più quotati balcanici, guidati in attacco dall’ex Fiorentina Jovetic.

MOLDAVIA-AUSTRIA 1-2

Nell’altra gara del gruppo l’Austria espugna lo Zimbru Stadium di Chisinau, sconfiggendo per 2-1 i padroni di casa della Moldavia. I primi a passare in vantaggio sono gli austriaci, al 11′ con un calcio di rigore fischiato per fallo di Jardan e trasformato da Alaba, per poi subire il momentaneo pareggio ad opera di Dedov (anche questa volta su rigore, per fallo di Prodl) e ritornare avanti grazie a Janko, con un colpo di testa di cross di Fuchs, con il 31enne attaccante del Sydney che si è fatto poi espellere con il rosso diretto al 82′.

About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.