MLS, recap 30° giornata

Nove partite disputate nel fine settimana per la Major League Soccer, e non sono mancati verdetti. Oltre alle già eliminate Montréal e Chivas USA si sono aggiunte, appunto, Colorado e Chicago, ufficialmente fuori dalla corsa play off.

Sfida al vertice nella Eastern Conference tra DC United Sporting Kansas City. Le due squadre si sono date battaglia a Washington ma è finita 0-0. Un punto che va bene al DC United che mantiene il 1° posto ad Est con 4 punti di vantaggio, già qualificati matematicamente ai play off. Meno allo Sporting KC, campione in carica, che sta faticando nelle ultime giornate. Resta comunque al 3° posto con 46 punti.

Sempre nella Eastern Conference i New York Red Bulls hanno battuto per 1-0 Houston grazie al 10° goal stagionale di Henry che ha segnato a porta vuota. Per i Texani ora si fa dura raggiungere i play off. I newyorkesi occupano il 4° posto nella Eastern con 44 punti. Sembra non facile da raggiungere il New England che ha sconfitto i Columbus Crew, anche loro impegnati nella lotta play off, per 2-1. 48 punti per i primi, 43 per i secondi.

Nella Western Conference continua il testa a testa tra Seattle Sounders Los Angeles Galaxy per il primo posto. Le due squadre hanno battuto rispettivamente Colorado (1-4) e Toronto (3-0) e sono a quota 60 punti. Il bello (dipende dai punti di vista) della MLS sapete qual è? A 3 giornate dal termine le due squadre si scontreranno due volte, il 20 e il 25 ottobre, ultima e penultima giornata.

Clicca per la classifica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.