Olanda, Kuyt dice addio alla nazionale

OLANDA – Dieci anni di onorata militanza, centoquattro presenze, ventiquattro reti, un argento e un bronzo in due dei tre Mondiali disputati. Ma soprattutto, tanti chilometri macinati con la maglia Oranje e uno spirito di sacrificio con pochi eguali nella storia della nazionale olandese. Dirk Kuyt, fra i principali protagonisti degli ultimi dieci anni della selezione arancione, ha comunicato ufficialmente l’addio alla maglia della propria nazionale.

L’amichevole di Bari contro gli Azzurri, quindi, resterà l’ultima disputata da Kuyt con l’Olanda:”Giocare per il mio paese è stato un grande onore, la cosa più bella che potesse capitarmi in carriera. E sarò per sempre grato a  tutti quelli che mi  hanno concesso questa fantastica opportunità. E’ stata – ha proseguito Kuyt – una decisione difficile: mi mancherà moltissimo non scendere più in campo per rappresentare la mia nazione e non sentire più l’inno olandese prima delle partite.

2 Commenti su Olanda, Kuyt dice addio alla nazionale

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.