Henry, addio ai New York Red Bulls?

HENRY – Para giunta al termine, l’avventura americana di Thierry Henry. Secondo quanto riportato da “Sport Illustrated”, non esistono possibilità che il calciatore francese rinnovi il contratto con i New York Red Bulls, in scadenza al 31/12/2014. L’ex calciatore dell’Arsenal, però, si sente ancora integro fisicamente e in grado di poter dire la sua nel mondo del calcio: il ritiro, almeno per il momento, è un’idea che non alberga nella mente del Vice-campione del Mondo del 2006.

Giunto negli Usa nel 2010, dopo una stagione da comprimario con la maglia del Barcellona (con cui vinse una Champions, da protagonista, nel 2009), Henry ha preso per mano la squadra della “Grande Mela“, mettendo a segno la bellezza di 50 reti in 125 presenze e diventando, in breve tempo, un beniamino del pubblico. Ora, dopo quattro anni, sembra arrivato il momento dei saluti. Per appendere le scarpe al chiodo, invece, c’è ancora tempo…

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.