Liga: Valencia al primo posto, l’Espanyol trova i tre punti

Due match di Liga questa sera, partiamo dall’ultimo e dal suo verdetto: il Valencia è al primo posto. Al Mestalla stasera i padroni di casa fanno la voce grossa, schiantano il Cordoba acciuffano il Barcellona in vetta a quota 13 ma sono davanti in vita di gol segnati (differenza reti +11 per entrambe le compagini, i Pipistrelli ne hanno però realizzate due in più). Tre punti e tre gol, il primo lo realizza al minuto 22 Paco Alcacer con un colpo di testa che beffa Carlos sul palo lontano. Servizio dell’ottimo Feghouli.

Quattro giri d’orologio e ne arriva un altro, lo realizza Gayà dopo una bella azione di André Gomes. Tutto facile per gli uomini di Ferrer, scatenato in panchina, nel secondo tempo Feghouli può godersi la meritata gioia del gol personale. Gran destro il suo al 73esimo, giochi chiusi. Stasera non c’è niente da fare per Fausto Rossi e compagni, è la serata del Valencia. Il prossimo turno vedrà la capolista recarsi sul campo della Real Sociedad, impegno da prendere con le molle.

Nel primo match disputato stasera, calcio d’inizio alle 20.00 (ore italiane), l’Espanyol conquista il primo successo della stagione. Il club di Barcellona ne aveva disperato bisogno. Due gol per sistemare il Getafe, per vederli però occorre attendere la ripresa. Al 65esimo Salva Sevilla pesca Garcia con un lob al bacio, il capitano scarica alle spalle di Guaita. A mettere sotto chiave il successo è l’ex Reggina Stuani, che pone fine a un batti e ribatti in area. Anche in questa azione da sottolineare un colpo di classe di Sevilla, stavolta con il tacco. L’Espanyol raggiunge quota sei punti.

Espanyol-Getafe 2-0
Valencia-Cordoba 3-0

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.