West Ham, Allardyce e quella panchina che scotta

Conoscete un tecnico più ”odiato” e criticato di ”Big” Sam Allardyc ? Il tecnico, da quando siede sulla panchina del West Ham, è continuamente bersagliato dalle critiche per il suo modo di far giocare la squadra, ritenuto brutto da vedere e noioso. C’è da dire che per Allardyce non sarà certo facile lavorare in queste condizioni, specie se sui giornali rimbalzano sempre nuovi nomi per la sua panchina. Il nome nuovo è l’attuale tecnico del Besiktas Slaven Bilic già in passato accostato a numerose panchine della Premier League. Lo stesso tecnico è stato contattato dal Daily Mail proprio per parlare della questione West Ham, ha cosi risposto: “Ho ricevuto sette offerte dalla Premier League. Ho molti contatti in Inghilterra, ho vissuto una parte molto importante della mia vita in Inghilterra e sento che mi stimano”.

Il mister, che indossò la maglia del West Ham nella stagione 1996-1997, dunque non ha confermato le voci che lo vogliono sulla panchina degli Hammers ma non ha neppure smentito tale opportunità. Bilic siede sulla panchina turca del Besiktas dal 2013 e percepisce un ingaggio altissimo, circa 4.8 milioni l’anno, un ingaggio che il West Ham difficilmente può pareggiare,  ma il fascino della Premier League potrebbe convincere il croato a rinunciare a parte dello stipendio. Allardyce ha un nuovo rivale dunque,  adesso è chiamato a rispondere sul campo scacciando via ulteriori fantomatici successori, ma se il cammino del West Ham dovesse rimanere questo dove la squadra ha vinto una sola gara su quattro giocate, allora ”Big Sam” dovrà preoccuparsi davvero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.