Roma, Rudi Garcia: “Tre punti importanti, peccato per gli infortunati”

La vittoria per 5-1 sul CSKA della sua Roma strapperà più di un sorriso a Rudi Garcia, che ha così commentato il match di stasera: “Gli accoltellati fuori dallo stadio? Non ne so nulla, non posso commentare. Il calcio deve essere una festa, non una battaglia; dobbiamo emarginare i criminali al di fuori dello stadio.”

Riguardo alla prestazione dei suoi, Garcia si dimostra soddisfatto: “E’ stata una bella gara, 3 punti importanti. Peccato per gli infortunati, almeno per 3 quarti di gara il nostro gioco è stato bello ed efficace. Gli infortunati Astori e Iturbe? Davide ha riportato una distorsione al ginocchio, per entrambi serviranno però gli accertamenti nell’arco delle prossime ore. Spero che siano problemi di poco conto”.

“Allo stato attuale, il CSKA non è la squadra più debole del girone.” – continua Garcia – “Per questo voglio sottolineare la nostra grande prestazione, non era facile giocare così bene e conquistare tre punti in modo così semplice. Siamo partiti col piede giusto, andremo a Manchester con fiducia. Giocheremo ogni gara a viso aperto. Vedremo di poter lottare su tre fronti, ora la testa è alla gara di campionato con il Cagliari, la rosa è ampia e giochiamo sempre per vincere”.

About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.