Road to France 2016: Polonia a valanga su Gibilterra, vincono Romania e Finlandia.

GIBILTERRA-POLONIA 0-7

Finisce male il primo match ufficiale di qualificazione a Euro 2016 in casa di Gibilterra, che viene travolto per 7-0 dalla Polonia, nel match giocato all’Estadio Algarve di Faro, in Portogallo, in quanto il Victoria Stadium non è norma per le norme UEFA. Partita decisamente non equilibrato per la giovane nazionale, membro della UEFA solo dallo scorso 24 maggio: il grande trascinatore degli ospiti è senza dubbio Lewandowski, autore di un poker, mentre timbrano il cartellino anche SzukalaGrosicki (doppietta).

GRECIA-ROMANIA 0-1

Brutto scivolone interno della Grecia (esordio in panchina di Ranieri), che cede 1-0 contro il grande avversario per il primo posto nel gruppo F, ovvero la Romania, anche se non ci dovrebbero essere particolari per le due nazionali a qualificarsi a Euro 2016, in quanto passano direttamente alla fase finale le prime due e la migliore terza. Il gol decisivo del match è stato siglato al 10′ da Marica su rigore causato da Holebas per un fallo in area su Chipciu e fischiato dall’arbitro inglese Clattenburg.

FÆR ØER-FINLANDIA 1-3

Vittoria in rimonta per la Finlandia in casa delle Fær Øer per 3-1: al gol di Holst nei minuti finali del primo tempo hanno replicato nella ripresa la doppietta di Riski e la marcatura di Eremenko, che hanno consegnato alla nazionale guidata dal c.t. Paatelainen i primi tre punti del girone di qualificazione.

About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.