Primeira Liga – Guida il Porto col solito Martinez, ma in testa c’è anche il Vitòria Guimarães

Siamo solo alla terza giornata, e in questa Primeira Liga 2014-15 non mancano già le sorprese. Come da pronostico, il Porto è partito fortissimo con 3 vittorie su 3, ma in testa non è solo: c’è infatti il Vitoria Guimarães a fargli compagnia, che si è assicurato anche i tre punti in questa giornata con una vittoria roboante sul Belenenses. I Dragões approfittano comunque del pari nel derby di Lisbona per distanziare già di due punti le principali rivali al titolo. Per vedere se fra le piccole anche il Rio Ave continuerà a marciare a punteggio pieno c’è da aspettare però il match di domani sera col Boavista. Intanto buona partenza di campionato anche per il Braga, che c’entra la seconda vittoria nel non facile match con l’Estoril, il cui avvio è forse fra i più deludenti dell’intera Primeira Liga. 

Académica – Vitòria Setùbal 1-1 

Ricardo 7′ (ACA); Venancio 18′ (VSE)

Belenenses – Vitòria Guimarães 0-3

Andrè 26′; Tomanè 37′; Alex 57′ (VGU)

Sporting Braga – Estoril 2-1

P.Santos 34′ (SBR); Rafael 49′ (EST); Ederzito 56′ (SBR)

Gil Vicente – Maritimo 1-2

Valente 25′ (GVI); Bauer 58′; Maazou 71′ (MAR)

Penafiel – Paços Ferreira 0-1

Cicero 78′ (PFE)

Porto – Moreirense 3-0

Oliver 70′; J.Martinez 81′; 87′ (POR)

Nacional – Arouca 2-0

Rondon 18′; Suk 58′ (NAC)

Benfica – Sporting Lisbona 1-1

Gaitan 12′ (BEN); Slimani 19′ (SLI)

Rio Ave – Boavista (lunedì h 21.00)

 

COPY CODE SNIPPET
About Alessio Dell'Anna 130 Articoli
Intrattenitore nel mondo della comunicazione con la passione per il calcio d'antan, è un solista dentro e fuori dal campo, che predica da numero 7 ma razzola da numero 9. Fra il 98' e il 2002 ha inscenato ben 824 repliche dei Mondiali di calcio nella sua cameretta, e ricerca oggi la magia del calcio di un tempo nei campionati con un debito pubblico pericolosamente oltre la soglia di guardia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.