Champions League: Maribor, Apoel, Bate e Porto ai gironi. Celtic clamorosamente fuori!

 

CELTIC-MARIBOR 0-1

La sorpresa più grande nel ritorno della prima parte dei play-off della Champions League arriva da Glasgow, dove il Celtic viene clamorosamente eliminato dagli sloveni del Maribor. Dopo l’1-1 dell’andata, il compito per gli scozzesi sembrava non troppo difficile, ma a Celtic Park la squadra di Ante Simundza si è imposta sui padroni di casa per 1-0, grazie al gol siglato al 75′ da Marcos Tavares, che ha superato Gordon con un bel destro a pallonetto in piena area di rigore.

APOEL NICOSIA-AALBORG 4-0

Passivo molto pesante per la trasferta dei danesi dell’Aalborg in terra cipriota, con i padroni di casa dell’APOEL Nicosia che strapazza i nordici con un netto 4-0. Al 29′ Vinicius apre le marcature con un rigore in movimento che non lascia scampo al portiere ospite Larsen, raddoppia al 44′ Tomas De Vicenti con un tocco sotto su un calcio d’angolo dalla destra di Sergio. Il terzo gol porta la firma di Stathis Aloneftis al 64′, che viene lanciato dalla difesa sul filo del fuorigioco e trafigge Larsen, mentre il definito poker è di Cillian Sheridan al 75′, al termine di un’azione quasi uguale a quella del gol precedente.

BATE BORISOV-SLOVAN BRATISLAVA 3-0

Netta vittoria anche per il BATE Borisov, che travolge 3-0 gli slovacchi dello Slovan Bratislava e accede alla fase a gironi della Champions League: l’1-0 arriva al 41′ con il gol di Mikhail Gordejchuk, mentre per il raddoppio e l’ultima rete bisogna aspettare fino al 84′ e al 85′ , quando a timbrare il cartellino sono Sergei Krivets e Vitali Rodionov.

PORTO-LOSC LILLE 2-0

Come il Maribor, l’APOEL e il BATE (e lo Zenit, nel tardo pomeriggio), anche il Porto centra la qualificazione alla fase a gironi della massima competizione continentale, eliminando il LOSC Lille, squadra sconfitta dai portoghesi sia all’andata (1-0) che al ritorno (2-0). Nella serata dell’Estadio do Dragao i gol portano le firme di Yacine Brahimi al 49′ (calcio di punizione preciso rasente la palo sinistro interno) e di Jackson Martinez (filtrante dello stesso Brahimi su un veloce contropiede).

(Fonte foto: http://sentragoal.philenews.com)

About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.