Atletico Madrid pigliatutto: arriva anche Bakkali dal PSV

L’Atletico Madrid è sicuramente uno dei club più attivi in questa finestra di mercato anche perché Simeone vuol mantenere l’eredità di campioni di Spagna e non cederà facilmente il testimone a Real Madrid e Barcellona che si sono rinforzate ulteriormente con il solito arrivo di un almeno un top player per parte.
Quello dei Colchoneros è stato un mercato attento a tappare le falle di ciascun reparto puntando ad aggiungere altra qualità ed intelligente mirando a colmare le lacune presenti allo stato attuale delle cose: partendo dalla colonia di giocatori trasferitasi al Chelsea con Courtois che rientrava dall’ennesimo prestito e gli acquisti Filipe Luis e Diego Costa e passando dalla ricerca di nuove esperienze in Turchia per Diego Ribas da Cunha e negli States per il buon David Villa.

In questi giorni numerosi sono state le manovre di mercato e abbiamo assisto al rientro dai presiti di Oliver Torres, Baptistao e Guilavoguì per esempio oppure gli acquisti di pedine importanti come Oblak tra i pali, Siqueira per la fascia sinistra, Mandzukic in attacco che sarà aiutato in futuro dal talento cristallino di Antoine Griezmann fresco fresco di trasferimento dalla Real Sociedad.

Ma la fase di ricostruzione del gruppo da parte del Cholo non si ferma qua ed ecco che arriva un altro ottimo colpo: Il quotidiano olandese De Telegraaf riporta oggi la notizia dell’imminente accordo tra Atletico Madrid e PSV Eindhoven per l’attaccante Zakaria Bakkali e che a questo punto ci siano soltanto da definire i soltanto i dettagli con il giocatore stesso.
Il 18enne belga, dotato di una velocità impressionante e di un eccellente controllo di palla, nella scorsa stagione ha giocato 24 partite mettendo a segno 4 reti, presente nel club olandese fin dal 2008 è riuscito a brillare e mettersi in mostra facendo tutte le trafile giovanili e fino alla promozione in prima squadra della scorsa estate.

Zakaria vanta il record personale di aver segnato 3 reti in una singola gara di Eredivisie alla tenera età di 17 anni e 196 giorni. L’evento si è verificato il 10 agosto della stagione 13/14, nella seconda partita di campionato contro il NEC, dove il belga realizzò una tripletta nella vittoria finale per 5-0.
Il 29 agosto successivo diviene anche il più giovane giocatore di sempre a far parte della nazionale Belga venendo convocato per affrontare la Scozia nella sfida di qualificazione valida per i Mondiali di Brasile 2014 , ma frenato nuovamente dalle condizioni fisiche precarie debutterà successivamente il 15 ottobre nella partita contro il Galles finita per 1-1.

Gli spagnoli dovrebbero offrire una cifra vicina ai 3 milioni di euro per Bakkali, in scadenza nel 2015 e che al momento non si è pronunciato su un eventuale rinnovo del contratto con il club di Eindhoven volendo quindi indirettamente comunicare di volere provare una nuova esperienza magari perché no proprio con i campioni in carica della Liga.

About Franco Febbo 55 Articoli
Studente universitario in quel di Siena, classe 1992 follemente innamorato della Premier League e del calcio inglese, amo anche il basket ma seguo solo quello NBA come tifoso ultradecennale dei Los Angeles Lakers, appassionato anche di Football Americano tifo i Cincinnati Bengals. Oltre a scrivere adoro la musica elettronica, il rock 'n' roll, i computer, i videogiochi, l'arte e la letteratura. Aspirante tuttologo, sono un personaggio analogico in un mondo digitale.

1 Commento su Atletico Madrid pigliatutto: arriva anche Bakkali dal PSV

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.