Brasile, Dunga è il nuovo commissario tecnico

Il Brasile ha il nuovo commissario tecnico; nuovo non nel senso stretto della parola, visto che Carlos Dunga torna sulla panchina dei verdeoro quattro anni dopo l’esonero che seguì la sconfitta ai quarti di finale, contro l’Olanda, del Mondiale in Sudafrica. “Sono felicissimo per il mio ritorno”, le prime parole dell’emozionato ex centrocampista che capitanò il Brasile alla conquista del quarto Campionato del Mondo nel 1994. Dunga rimpiazza così Scolari, umiliato dopo il disastroso finale di Mondiale che ha gettato nello sconforto tutto il Brasile calcistico, e accetta l’offerta della federazione dopo essere stato ad un passo dalla panchina del Venezuela. In Brasile il dibattito è già aperto: la nazionale che Dunga guidò dal 2006 al 2010 non ha mai incantato dal punto di vista del gioco, subendo al contrario parecchie critiche in questo senso, ma nonostante tutto riuscì a conquistare una Coppa America nel 2007 e una Confederations Cup nel 2009.

About Alfonso Alfano 1753 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

3 Commenti su Brasile, Dunga è il nuovo commissario tecnico

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.