Real Madrid, rivoluzione in porta: via Casillas e Diego Lopez?

Il problema potrebbe essere estirpato alla radice: il Real Madrid vuole evitare un’altra stagione di dannoso dualismo in porta e si sarebbe deciso a dare il benservito a Iker Casillas. Non è tutto, il capitano della Spagna non sarebbe il solo a lasciare la capitale ma con lui farebbe le valigie anche Diego Lopez: il galiziano ha tolto il posto al più quotato compagno da ormai più di un anno ma non ha mai convinto del tutto ambiente e critica. Insomma, Ancelotti non vuole più ritrovarsi a dover fronteggiare per una stagione intera domande su Casillas, reduce peraltro da un Mondiale disastroso, e il suo stato di forma.
La notizia è stata anticipata oggi dall’emittente televisiva spagnola “Cuatro” che ha azzardato anche i nomi dei possibili sostituti. Il primo, Kiko Casilla (quasi omonimo di Iker), è un ex merengue. Ha giocato nelle giovanili del Real Madrid, prima di cominciare a girovagare in Spagna prima di approdare all’Espanyol dove, da due anni, è diventato uno dei portieri più affidabili della Liga. Valore di mercato di poco inferiore ai 20 milioni, considerato che Casilla probabilmente entrerà in pianta stabile nel giro della nazionale già a partire da agosto.
L’altro nome, più suggestivo, è quello di Keylor Navas: il portiere del Levante è già stranoto in Spagna per aver disputato una stagione semplicemente pazzesca, al Mondiale l’ha imparato a conoscere anche il grande pubblico. Con dieci milioni di euro il Madrid potrebbe piazzare il colpaccio e portare nella capitale uno dei portieri migliori al mondo.

About Alfonso Alfano 1756 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.