Arsenal, pronti 30 milioni per Balotelli; Mandzukic l’alternativa

ARSENAL BALOTELLI – Dall’Inghilterra ne sono certi: l‘Arsenal punta deciso su Mario Balotelli, attaccante del Milan e della nazionale italiana. L’offerta dei Gunners si aggirerebbe intorno ai 30 milioni, somma considerevole, che rappresenterebbe una buona plusvalenza per il club rossonero. A spingere per il passaggio di Balotelli all’Arsenal sarebbe la “Puma“,  nuovo sponsor tecnico della società londinese e marchio al quale è legato il centravanti della nazionale di Prandelli. Per il calciatore, inoltre, sarebbe pronto un contratto “monstre“: quadriennale da quasi dieci milioni a stagione.

Wenger, però, non vuol restare a bocca asciutta. La priorità è Balotelli, ma nel caso l’azzurro non arrivasse, oppure la trattativa si prolungasse oltre al lecito consentito, i Gunners virerebbero con decisione su Mario Mandzukic, in uscita dal Bayern Monaco a causa dell’arrivo di Lewandowski e del rapporto non propriamente idilliaco con Pep Guaridola. Il giocatore potrebbe arrivare a Londra per una cifra intorno ai 20/25 milioni, mentre il salario dovrebbe aggirarsi intorno ai 6/7 milioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.