Premier League calendario 2014/2015: il City parte al St James’s Park, ai Reds toccano i Saints

Siamo immersi nell’atmosfera mondiale ma il calcio inglese scalda i motori in vista della prossima stagione. L’ultimo campionato è stato entusiasmante, alla fine l’ha spuntata il Manchester City, le avversarie sono pronto a darsi battaglia. Nasce la Premier League 2014/2015, è uscito il calendario e i Citizens campioni in carica dovranno subito far un viaggetto in uno dei campi più bollenti del regno unito: il St James’s Park. Newcastle avversario rognoso per gli uomini di Pellegrini, impatto più morbido (sulla carta) toccherà al Chelsea, che farà visita al neopromosso Burnley. Il Liverpool invece ospiterà il Southampton, una delle squadre più positive della scorsa annata. Qui potete trovare il calendario completo. Già dalla seconda giornata, 23 agosto, si fa sul serio. Oltre all’interessante Everton-Arsenal abbiamo il big match Manchester City-Liverpool, i Reds troveranno subito la propria vendetta? Il 13 settembre i Citizens dovranno vedersele con i Gunners, che il 4 ottobre saranno impegnati a Stamford Bridge.

Il primo turno si svolgerà tra il 16 e il 17 agosto, eccolo nel dettaglio:

Arsenal-Crystal Palace
Burnley-Chelsea
Leicester City-Everton
Liverpool-Southampton
Manchester United-Swansea City
Newcastle United-Manchester City
Queens Park Rangers-Hull City
Stoke City-Aston Villa
West Bromwich Albion-Sunderland
West Ham United -Tottenham Hotspur

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

1 Commento su Premier League calendario 2014/2015: il City parte al St James’s Park, ai Reds toccano i Saints

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.