World’s got talent: Steven Bergwijn


BergCresciuto nel florido vivaio dell’Ajax, uno dei migliori al mondo nel preparare ragazzi alle grandi platee, Steven Bergwijn, nato l’8 dicembre 1997 ad Amsterdam, proprio dalla capitale a 13 anni si è trasferito ad Eindhoven dei rivali storici del Psv. Attualmente milita del Psv B1, anche se si è affacciato nelle categorie superiori (A1) giocando contro ragazzi più grandi, e si dice nell’ambiente che l’esordio in prima squadra avverrà molto presto. E non ci sarebbe da sorprenderci viste le potenzialità che possiede: giocatore versatile, può giocare sia largo a sinistra, che a destra, e anche come “finto attaccante” (o falso nueve che va tanto di moda), la sua tecnica è di primo livello, ha nel controllo di palla e nel dribbling sia stretto che in velocità i suoi punti forti, il tocco di palla è sensibile, mentre la preparazione per il tiro è ottima, sa coordinarsi bene senza sbavature.

Uno dei suoi movimenti migliori è allargarsi per stringere improvvisamente verso il centro tagliando il campo, inoltre è pronto a cambiare fascia, mossa molto frequente con le squadra allenate da Zdenek Zeman. Simile a Dennis Bergkamp in alcune frangenti, tendendo a chiedere palla fuori dall’area di rigore per eludere le marcature strette, utile anche per lasciare spazio ai compagni di squadra. Per certi versi un mix tra l’eleganza di Thierry Henry e la velocità del cileno Alexis Sanchez. Nell’ultimo europeo under 17 è stato premiato come miglior giocatore della manifestazione, nonostante i vincitori del torneo siano stati gli inglesi.

(foto Uefa.com)

About Antonio Cupparo 68 Articoli
Fin da bambino voleva diventare talent scout, seguendo le partite di calcio internazionale, il suo primo idolo è stato Robert Pires, da anni grazie a Footlandia è diventato famoso nel web per le sue schede di giovani in rampa di lancio, il suo idolo calcistico adesso è Chicharito Hernandez suo pallino che ha segnalato alla Lazio nel 2009 senza però essere ascoltato. Ha scritto per Mistermanager e per tuttomercatoweb, oltre ad aver fatto apparizioni in tv private di Roma. Si occupa della rubrica World's got talent dove ci illumina nelle sue performance di descrizione dei nuovi talenti in giro per il mondo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.