RBK-Lillestrom 3-1: Hansen vince e salva la panchina

NorgeLa vittoria alla fine è arrivata. Dopo una partita sofferta, che sembrava incanalarsi nei binari sbagliati (come spesso è accaduto in questa stagione al Rosenborg), i tre punti riescono ad arrivare a Trondheim. Era il match della vita per Mr. Per Joar Hansen e per la squadra in generale, che deve ancora farsi perdonare la sconfitta in coppa nazionale contro i concittadini del Ranheim. Un passo avanti per riconquistare la fiducia dei tifosi è stato fatto, anche se la strada è lunga.

E la voglia di vincere è tutta sintetizzata in quell’urlo di gioia e rabbia di Selnaes, autore del primo gol. E che magari la sconfitta col Ranheim non abbia dato quella scintilla di cui la squadra aveva bisogno. All’inizio del secondo tempo, quando Kippe aveva pareggiato i conti per il Lillestrom e gli avversari stavano per ribaltare il risultato rendendosi molto pericolosi in attacco, i giornali di Trondheim già titolavano l’esonero di Mr.Hansen, che invece, purtroppo o per fortuna, rimarrà ancora per un po’ alla guida della squadra.
Dopo il gol del pareggio e qualche minuto di sofferenza, il Rosenborg alza la testa, e capisce che non può perdere questa partita di fronte ai propri tifosi, e così Perry effettua il suo cambio inserendo Mikkelsen al posto di Berntsen, autore di una pessima partita. Il gol del pareggio è proprio il suo, e Riku Riski un minuto più tardi porrà la parola fine al match segnando un bellissimo gol con un tiro a giro in area di rigore.
Che sia il momento di ripartire?

Federico Sconocchia Pisoni – @fedescony/@MondoRbk

About Federico Sconocchia Pisoni 10 Articoli
Studente di Scienze Politiche all'università di Roma Tre, sono l'autore del blog in inglese "Mondo Rosenborg BK" su Blogspot. Appassionato di politica, ma anche di teatro e musica. Ed ovviamente di calcio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.