Road to Brazil – Ecuador-Inghilterra 2-2: Roy mischia le carte e pesca bene

England v Ecuador - International FriendlyForse dopo aver visto l’ultima amichevole dell’Ecuador Roy Hodgson, una volta arrivato negli Stati Uniti, ha deciso di non prender alcun rischio. Nella calda Miami, alle 15 locali, Ecuador e Inghilterra ripercorrono quella che nel 2006 era stata una sfida dei mondiali, esattamente agli ottavi. Quel giorno decise un punizione di Beckham. Hodgson rimaneggia la formazione. In porta va Foster, Shaw e Milner si schierano come terzini, davanti spazio al neo acquisto del Liverpool Lambert supportato da Oxlade – Chamberlain e Rooney. Il c.t Rueda sa che quello contro gli inglesi può essere un buon test e schiera la formazione titolare, con Valencia e Noboa dal primo minuto. All’8′ i sudamericani  vanno in vantaggio con il gol dell’altro Valencia in campo, quello che gioca nel Pachuca, che stacca di testa il cross sulla fascia di Ayovi e insacca alle spalle di Foster. Intorno alla mezz’ora l’Inghilterra trova il gol del pareggio con Wayne Rooney, bravo a sfruttare al meglio l’erroraccio del portiere ecuadoregno Banguera.

Nella ripresa l’Inghilterra trova il vantaggio grazie a Lambert bravo a spingere in rete l’assist di Barkley. Rueda non ci sta e applica subito dei cambi. Decisivo è l’ingresso di Arroyo che subentra sulla fascia a Montero e dopo due minuti s’inventa un gol magnifico con una bordata che non lascia scampo all’estremo difensore inglese. Un espulso per parte, Valencia e Sterling al 34esimo, animi roventi nel finale. La partita finisce in parità e Hodgson non può che esserne felice. L’Inghilterra che sfiderà l’Italia il 14 giugno sarà tutt’altra squadra.

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.