Road to Brazil – Olanda-Ghana 1-0: Van Persie trascina gli Oranje

 

FBL-WC-2014-FRIENDLY-NED-GHANella seconda amichevole di avvicinamento al mondiale brasiliano gli uomini di Louis Van Gaal ospitano il Ghana al De Kuip di Rotterdam. La precedente deludente prestazione contro l’Ecuador ha messo una certa pressione sugli uomini di Van Gaal e sul tecnico stesso. L’Olanda ritrova Wesley Sneijder e Nigel de Jong, oltre all’esperto centrale difensivo Ron Vlaar. Il c.t. dei tulipani lascia in panchina il giovane Kongolo e restituisce a Daley Blind l’out di sinistra. In mezzo al campo parte da titolare De Guzman, il centrocampista dello Swansea è un uomo di fiducia di Van Gaal ed è molto probabile la sua presenza nell’undici titolare degli Oranje a Brasile 2014. Il Ghana scende in campo con una compagine parca delle grandi stelle visto che Kevin-Prince Boateng e Sulley Muntari si accomodano in panchina. La prima frazione di gioco parte alla grande per gli Oranje: al 5′ l’asse Robben-Sneijder-Van Persie libera alla facile conclusione sotto misura l’attaccante dei Red Devils ed è il vantaggio per i padroni di casa. Gli uomini di Van Gaal sono partiti in quarta e lo stesso Arjen Robben sfiora il raddoppio poco dopo, ma la sua conclusione è clamorosamente imprecisa. Robben viene colto dalle telecamere particolarmente divertito dal suo errore. Il Ghana non si rende mai pericoloso, anzi si contraddistingue per un gioco particolarmente rude e difensivo. Allo scadere del primo tempo è sempre Robben ad andare vicino alla rete del 2-0, ma il suo tocco sotto non sorprende Kwarasey. Il primo tempo si fissa sull’1-0 per i padroni di casa.

La ripresa è a dir poco avara di emozioni, il Ghana inserisce Boateng per dare vivacità alla manovra. Van Gaal non effettua cambi. La difesa arancione difende senza troppi affanni e gli africani non sono mai pericolosi. I padroni di casa vanno nuovamente vicino alla rete del raddoppio prima con De Vrij, poi successivamente con il tiro rimpallato di Van Persie. Il tecnico olandese inserisce Depay e Lens per Sneijder e Van Persie. Le nuove forze hanno una chance a testa, ma la porta sembra stregata per i tulipani. Il risultato finale si fissa su Olanda 1-0 Ghana.

Gli Oranje oggi hanno convinto e scacciano parzialmente le nubi della débacle. I più positivi sono stati Blind e Sneijder, Van Persie invece nonostante la rete non ha brillato, ma acciacchi fisici ne hanno condizionato il rendimento. Il Ghana delude fortemente assumendo un atteggiamento rinunciatario e poco propositivo. La vittoria dei tulipani è sostanzialmente meritata ed ottenuta con uno sforzo minimo.

 

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.