Liga – Osasuna e Valladolid salutano la compagnia e retrocedono in Segunda División

1400425426_extras_portada_2
Oggi, domenica 18 maggio alle ore 18, si decidevano le sorti delle squadre ancora in lotta per far compagnia al Betis Siviglia, retrocesso già da settimane nella seconda divisione spagnola.

Adios Osasuna, adios Valladolid – Al termine di partite mozzafiatanti, sono la squadra di Pamplona e il Real di Valladolid a scendere agli inferi. La prima nonostante il successo – messo già al sicuro nella prima frazione – sul derelitto Betis di Siviglia. La seconda per effetto della sconfitta casalinga patita nello scontro diretto contro il Granada dei Pozzo, che mantiene per un anno ancora la categoria.
Per Almería e Getafe nessun problema: il pareggio a reti bianche contro l’Athletic Bilbao, per i primi, e la vittoria esterna ottenuta all’ultimo sospiro contro la sorpresa della stagione Rayo Vallecano, per i secondi, bastano e avanzano per scacciare i fantasmi della B. 
Partite e risultati

Ore 18:
Almería-Athletic Bilbao 0-0
Rayo Vallecano-Getafe 1-2 (67′ Trashorras; 43′, 92′ rig. Marica)
Real Valladolid-Granada 0-1 (44′ aut. Mitrović)
Osasuna-Betis Siviglia 2-1 (12′ Riera, 14′ Acuña; 70′ Chica)

About Alex Alija Cizmic 234 Articoli
21enne perennemente indeciso sulla strada da seguire. Marchigiano di origini bosniache e innamorato del Sudamerica, amo definirmi cittadino del mondo. Da poco ho conosciuto la passione per il giornalismo calcistico che mi ha folgorato... Sudamerica es mi pasión, Argentina es mi nación!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.