Ranieri: ‘Se il Monaco vuole vincere, devo restare qui’

“Gli allenatori sono come i mariti: sono gli ultimi a scoprire di essere cornuti”, con questa battuta tutta nostrana Claudio Ranieri strappa sorrisi e risate a gogò nella conferenza stampa che precede la trasferta di Ajaccio. C’è una gara da vincere contro una squadra già retrocessa per sancire il secondo posto in classifica dei monegaschi in una stagione in cui di più non si poteva davvero chiedere ai ragazzi di Ranieri. Troppo superiore tecnicamente e ormai rodato nella sua ossatura di base il Psg per pensare di potervi competere in campionato.

Claudio Ranieri ha un anno di contratto e la serenità di chi sa di aver lavorato bene. Le voci sul suo futuro lontano dal Principato non lo feriscono, la dirigenza monegasca farebbe un grosso errore a dargli il ben servito: “Per il momento resto qui, questo è ciò che so. Se il Monaco vuole continuare a vincere, devo restare qui”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.