Bayer Leverkusen, Palop annuncia l’addio al calcio

Andrés Palop appenderà gli scarpini al chiodo al termine della stagione, o forse nel suo caso sarebbe meglio parlare di guanti. A quaranta anni suonati l’estremo difensore del Bayer Leverkusen ha deciso di dare l’addio al calcio giocato, quel mondo a cui ha dedicato tutto se stesso, ricevendo tanto. Due vittorie consecutive in Coppa UEFA, nel 2006 e nel 2007, una Supercoppa Uefa, una Coppa del Re e, soprattutto, l’Europeo del 2008: questo il palmarès di un portiere che non verrà mai dimenticato dai tifosi del Siviglia per il suo carisma e le sue parate esaltanti.

 

“Dopo 19 anni di calcio professionistico è giunto il momento di appendere i guanti al chiodo e lo farò a fine stagione”, così ha deciso di annunciare il proprio ritiro Palop, a poche ore dalla semifinale di Europa League tra Siviglia e Valencia, le sue amate ex squadre. Una dolce coincidenza da citare nel più classico dei documentari amarcord sul calcio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.