Coppa Svizzera, Zurigo – Basilea 2-0 d.t.s: Una doppietta di Gavranovic regala il titolo ai ticinesi

Per l’ennesima volta quest’anno il Basilea di Yakin sbaglia una partita fondamentale mandando all’aria un cammino che sino ad adesso in coppa era stato splendido. Come già era successo in Champions con lo Schalke e in Europa League con il Valencia quest’oggi i renani sbagliano contro lo Zurigo, dato prima della gara come sfavorito. Per il secondo anno consecutivo il Basilea perde la finale. La partita però i campioni svizzeri non la controllano e anzi subiscono la pressione dello Zurigo. La svolta alla gara arriva al 66′ con l’espulsione di Sauro che lascia in dieci il Basilea. A lungo andare lo Zurigo esce dal guscio e mette in difficoltà i rosso-blu . All’83’ è clamorosa la traversa di Chiumiento dalla distanza.

I tempi supplementari decidono il match. Sio si fa gettare fuori per proteste e lascia il Basilea in 9. Come al Mestalla l’inferiorità numerica è determinante è Gavranovic poco dopo di testa mette dentro l’uno a zero. Sul finale i renani si sbilanciano alla ricerca del pari ma una gran discesa di Chikhaoui permette a Gavranovic di mettere dentro il due a zero e regalare il titolo allo Zurigo

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.