31° turno di Eredivisie: tonfo del PSV, bene il Twente

Il 31° turno di Eredivisie si apre con la sfida equilibrata fra PEC Zwolle e Groningen. I Frisoni sbancano Zwolle grazie a Eric Mario Botteghin: il centrale italo-brasiliano sigla la rete della vittoria al 70′ con un preciso colpo di testa. I padroni di casa non riescono a ribaltare il risultato ed i biancoverdi ottengono il bottino pieno. Il Groningen stacca quasi definitivamente lo Zwolle nella corsa play-off.

Il sabato vede il sorprendente tonfo del PSV Eindhoven sul campo dell’Heerenveen. La squadra di Van Basten sblocca il risultato all’Abe Lenstra grazie al gol di Basacikoglu al 30′; ottima la conclusione dell’esterno, che con un destro al volo batte Zoet. Nella ripresa il PSV Eindhoven cerca ardentemente il pareggio, ma al 79′ Van La Parra punisce nuovamente i Boeren. La sentenza definitiva arriva al 86′ con Finnbogason: l’islandese scappa sul filo del fuorigioco, salta Zoet, elude l’intervento di Willems e sigla la ventiseiesima rete personale. La squadra dell’ex pallone d’oro si conferma un cliente difficile per qualsiasi compagine. Il risultato finale si fissa sul 3-0 per l’Heerenveen.

Il Twente vince e convince in casa del NAC Breda. Il Rat Verlegh Stadion non è mai un impianto facile per le “grandi” d’Olanda, ma i Tukkers con estrema facilità mettono alle corde i gialloneri. La rete che apre il match arriva al 43′ con Gutierrez che, in posizione di offside, batte ten Rouwelaar di testa. Nella ripresa i rossi di Enschede mettono la pratica NAC Breda nel congelatore con il preciso colpo di testa di Tadic al 55′. I Rats provano più volte a reagire, ma è sterile la manovra della squadra di Nebojsa Gudelj. Il risultato finale è NAC Breda 0 – 2 Twente.

NEC – sc Cambuur pareggiano in una sfida che vede sventolare tre cartellini rossi. Le emozioni si concentrano tutte nella prima frazione di gioco, i padroni di casa passano in vantaggio al 13′ con Castillion su calcio di rigore. Allo scadere del primo tempo, Mart Dijkstra si inventa una punizione dai venti metri che batte Gentenaar. Nella ripresa, il NEC rimane in 9 per le espulsioni di Koolwijk e Van Eijden. Anche il Cambuur fa i conti con il direttore di gara ed il gioiellino Ritzmeier viene cacciato dal campo per doppia ammonizione. Il risultato non cambia: NEC-Cambuur  termina in pareggio.

Nell’ultima gara della serata l‘Heracles Almelo viene sconfitto in casa dal G.A. Eagles. I padroni di casa vanno in vantaggio con Rosheuvel al 36′. Nella ripresa le aquile di Denventer ribaltano le sorti del match, Turuc sigla il pareggio al 68′. Erik Falkenburg, in prestito dall’AZ, mette sotto scacco i bianconeri con l’ennesima rete pesante in questa stagione. Il risultato termina così con una vittoria per il G.A. Eagles, che consolida la sua permanenza in Eredivisie con questa importante vittoria.

 

Risultati:

PEC Zwolle 0-1 PEC Zwolle

sc Heerenveen 3-0 PSV Eindhoven

NAC Breda 0-2 Twente

NEC 1-1 sc Cambuur

Heracles Almelo 1-2 G.A. Eagles

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.