Bayern Monaco, Hoeness vuota il sacco: evasi 27 milioni

Nell’occhio del ciclone da tempo (clicca qui per saperne di più), alla fine Uli Hoeness ha confessato l’evasione di 27,2 milioni di euro. Questa la cifra stimata dagli ispettori del fisco, la difesa ha confermato. “Riteniamo adeguata questa cifra” ha detto Hanns Feigein, avvocato di Honess.  “Non siamo stupidi. Nell’autodenuncia che presentò il signor Hoeness il 17 gennaio 2013 – prosegue il legale – c’erano già le cifre esatte”. Dopo tre giorni di processo, il caso che riguarda il presidente del Bayern Monaco può dirsi chiuso.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.