Championship: gol a valanga. Burnley e Leicester ok, tracollo Forest

CHAMPIONSHIP – Pioggia di gol nel turno di questo week end di Championship, il 33esimo. In testa la capolista Leicester abbatte facilmente il Charlton per 3-0, risultato mai in discussione per le Foxes, che approfittano della sconfitta del Derby County a Burnley (2-0) per allungare sul terzo posto: ora il divario è di 13 punti e la Premier si avvicina sempre di più. Come detto il big match tra Burnley e Derby va ai Clarets di Sean Dyche che grazie ai gol di Jones al 29’ e di Marney al 68’. Secondo posto sempre più in mano ai Clarets che ora allungano sui Rams a +5.

Nell’anticipo di ora di pranzo il QPR riesce a recuperare lo svantaggio contro il Leeds United: vantaggio ospite al 14’ con il bomber McCormack e provvidenziale pari di Jenas al 44’ per gli Hoopers, che con questo punto non ci ricavano nulla ma almeno evitano la quarta sconfitta consecutiva. Il Nottingham Forest dopo 3 mesi perde l’imbattibilità casalinga e subisce la seconda sconfitta consecutiva contro il lanciatissimo Wigan di Uwe Rosler, che passa al City Ground con il punteggio di 1-4 e approfittando dello stop casalingo del Reading balza in zona play-off portandosi a -3 dai Garibaldi Reds.

Come anticipato i Royals non riescono più a vincere in casa e non vanno oltre il pari contro la matricola Yeovil . Punto prezioso quello conquistato dal Reading grazie all’autogol di Lundstram al 69’, dopo che i Glovers erano passati in vantaggio al 20’ con Duffy. Davvero assurdo il comportamento dei giocatori ospiti che compromettono il risultato a causa di 3 espulsioni, di cui 2 dirette, ringrazia Nigel Adkins. In chiave playoff prezioso il successo del Brighton sul campo del Millwall (0-1) e dell’Ipswich sul Birmingham (1-0). Il Blackburn incappa in una clamorosa sconfitta a Bolton (4-0) e rimane a -6 dalla top six.

Sagra del gol a Bournemouth e Huddersfield: 10 reti in due partite, 5-0 per le Cherries e i Terriers, sotterrati Doncaster e Barnsley. Risale il Watford di Sannino che infila il poker ad un Blackpool in totale sbando: doppiette di Ranegie e Deeney. Gli Hornets grazie a questa vittoria si portano a -5 dalla zona playoff e rilanciano i loro sogni promozione. Infine brutta sconfitta del Middlesbrough sul campo dello Sheffield Wednesday. Finisce 1-0 per i padroni di casa, che segnano grazie ad un rigore realizzato da Nuhiu nei minuti finali. Salvezza sempre più vicina per gli Owls, si protrae la crisi del Boro, sempre più in astinenza da vittorie e soprattutto da gol.

Championship, 33esimo turno

sabato 1 marzo 2014

QPR- Leeds 1-1
Bolton- Blackburn 4-0
Bournemouth- Doncaster 5-0
Burnley- Doncaster 2-0
Huddersfield- Barnsley 5-0
Ipswich- Birmingham 1-0
Leicester- Charlton 3-0
Millwall- Brighton 0-1
Nottingham Forest- Wigan 1-4
Reading- Yeovil 1-1
Sheffield Wednesday-Middlesbrough 1-0
Watford- Blackpool 4-0

classifica: Leicester 74, Burnley 66, Derby 61, QPR 57, Forest 55, Wigan 52, Reading 51, Brighton 49, Ipswich 48, Blackburn 46, Watford 45, Leeds 44, Huddersfield 43, Middlesbrough 40, Sheffield Wednesday 39, Bournemouth 39, Birmingham 36, Bolton 36, Blackpool 35, Doncaster 30, Millwall 28, Charlton 27, Yeovil 26, Barnsley 26.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.