Bayer Leverkusen, Hyypia: ‘Il Psg ci sottovaluta? Meglio…’

CHAMPIONS LEAGUE BAYER LEVERKUSEN PSG HYYPPIA – La partita più calda della serata è quella dell’Etihad, con il Barcellona che va a far visita al Manchester City, ma occhio pure all’altra sfida, quella tra Bayer Leverkusen e Paris-Saint Germain (clicca qui per probabili formazioni e quote). Parla Samy Hyypia, tecnico delle Aspirine, uno che di sfide così in carriera ne ha giocate a bizzeffe: “Se ci sottovalutano per noi sarà un vantaggio. Il Paris ha speso molto negli ultimi anni e ha costruito un’ottima squadra. Hanno molta qualità individuale e noi dovremo essere al meglio per ottenere un risultato positivo. Servirà il 100% in ogni reparto”.

L’avversario fa paura: “Il Paris ha uno o due giocatori di assoluto livello internazionale per ogni ruolo, perciò non potremo concentrarci solo su alcuni di loro. Sarà comunque importante neutralizzare Zlatan Ibrahimović, in modo che non abbia a disposizione troppe occasioni da rete. E’ un ottimo giocatore, probabilmente uno dei migliori in circolazione al momento, ed è in grado di segnare anche quando sembra che non abbia chance. Un difensore può limitarlo al meglio per tutta la partita, ma lui è in grado di approfittare anche della minima disattenzione. in ogni caso, non ci prepareremo per questa partita in maniera diversa dal solito”.

Il finlandese è fiducioso, gli ultimi segnali arrivati dai suoi lo incoraggiano: “Se giochiamo come abbiamo fatto sabato contro lo Schalke, potremo causare seri problemi al Paris. Se i nostri avversari ci sottovalutano per via dei nostri ultimi risultati per noi sarà un vantaggio, ma non è una cosa che dipende da noi. Dovremo concentrarci sulla nostra partita – ha concluso Hyyppia in conferenza stampa – e sarà importante avere l’appoggio incondizionato dei tifosi”.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.