Calciomercato Manchester United: Anderson shock: “Molti partiranno a giugno”

PREMIER LEAGUE MANCHESTER UNITED ANDERSON – Che periodo disgraziato per il Manchester United, uscito sconfitto pure dal campo dello Stoke (clicca qui per la cronaca) e ora in piena bufera. Sul banco degli imputati c’è ovviamente Moyes ma la crisi non si limita alla panchina, è l’armonia dello spogliatoio che preoccupa. Tanti vorrebbero cambiare aria la prossima estate, questa la dichiarazione shock di Anderson, recentemente passato alla Fiorentina dopo una militanza rossa iniziata nel lontano 2007. “Sono certo che un sacco di giocatori vogliano andarsene – afferma – soprattutto gente come me e Nani che ha passato a Manchester sette o otto anni. Lo United è un grande club, un club che fa di tutto per i propri giocatori, ma qualche volta un calciatore decide di andarsene solo per fare nuove esperienze e imparare qualcosa”. Anderson si è trasferito in prestito ma l’idea è quella di passare in viola a titolo definitivo: “Giocare a Manchester è stato grandioso, si tratta di un club prestigioso con tanta storia. Ma io sono stato qui per sette o otto anni e voglio mostrare le mie qualità alla Fiorentina, lotterò per ricavarmi uno spazio in formazione”. Per concludere, un saluto ai suoi ex sostenitori: “I ringrazio tutti i tifosi dello United per l’amore che mi hanno dimostrato ma sono qui per restare”. Chi sarà il prossimo a fare i bagagli?

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.