Ligue 1: incredibili rimonte di Marsiglia e Lorient. Lione ancora beffato!

MARSIGLIA BORDEAUX . Un altro 2-2 in rimonta per il Marsiglia. Al Velodrome i padroni di casa hanno rischiato il traccollo interno, prima di recuperare il doppio svantaggio in un solo minuto di gioco quando la gara contro il Bordeaux sembrava ormai compromessa. I girondini hanno dunque sciupato una grande occasione per conquistare tre punti importantissimi nella lotta per un posto in Europa, ma il pareggio permette loro comunque di mantenere il quarto posto. Ospiti in vantaggio al 34′: corner di Obraniak e colpo di testa vincente di Jussiè, in ancticipo su Romao. Nella ripresa, passavano venti minuti e arrivava il raddoppio del Bordeaux con Maurice-Belay che appofittava di un errore di Abdallah per trafiggere Mandanda. Sul Velodrome iniziavano a piovere i fischi dei tifosi di casa, tuttavia tra il 73′ ed il 74′ accadeva l’impensabile: Romao riduceva le distanze e sull’azione successiva, Gignac si gettava sul primo palo per deviare in rete un cross di Mendy. Al 78′, il Marsiglia sfiroava addirittura il sorpasso, trovando un grande Carrasso su un colpo di testa di Diawara. Finiva dunque in parità con il Bordeaux che recriminava per non aver saputo amministare il doppio vantaggio.

 

 

LORIENT LIONE . Rimontato di due reti una settimana fa contro il Marsiglia, il Lione spreca un altro doppio vantaggio consentendo al Lorient di strappare un insperato pareggio. Questa volta, il 2-2 arriva al 93′ ed ha ancor più il sapore di una doccia fredda per la compagine di Garde che resta così a metà classifica. Lione in vantaggio al 21′ con un sinistro rasoterra di Grenier, servito da un colpo di tacco di Gourcuff, che non lasciava scampo a Reynet. In avvio di ripresa, gli ospiti raddoppiavano grazie a Gomis, pronto su una ribattuta dell’estremo difesnore avversario. Il doppio vantaggio durava solo undici minuti e al 60′ Aboubakar riportava i suoi in gara. Il Lorient sembrvaa incapace di completare la rimonta e nei minuti di recupero tentava l’assedio finale che incredibilmente portava i suoi frutti al 93′ con il colpo di testa vincente di Alain Traoré.

 

Marsiglia – Bordeaux 2 – 2 (34′ Jussié, 65′ Maurice-Belay, 73′ Romao, 74′ Gignac)

Lorient – Lione 2 – 2 (21′ Grenier, 49′ Gomis, 60′ Aboubakar, 93′ Traoré)

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.