Manchester City-Swansea 3-0: Negredo e Nasri spennano gli Swans

PREMIER LEAGUE MANCHESTER CITY SWANSEA – Il Manchester City in forma ospita uno Swansea reduce dalla sconfitta in Europa League. Pellegrini conferma l’undici che ha demolito gli Spurs sostituendo l’infortunato Nastasic con Lescott, mentre Laudrup deve rinunciare a Michu e Wilfried Bony; in attacco c’è Alvaro Vazquez. Il City parte a mille all’ora; Aguero e Negredo impegnano Tremmel, ma all’8′ passa in vantaggio con una magistrale punizione di Negredo. Lo Swansea reagisce, e inizia una personale sfida tra Shelvey e Pantilimon; per due volte il rumeno si supera e nega il gol all’ex-Liverpool. I Citizens sfiora il raddoppio con una traversa di Demichelis su calcio d’angolo, ad un minuto dall’intervallo lo Swansea rischia il pareggio con Jonathan De Guzman, che spedisce alto solo davanti a Pantilimon.

Nella ripresa i gallesi partono bene, ma è ancora Aguero che va vicino al raddoppio, calciando sull’esterno della rete dopo aver scartato Tremmel. Il City è spietato e al 57′ va sul 2-0 grazie a Nasri, freddo davanti alla porta a capitalizzare un grandissimo assist di Yaya Toure. Zabaleta e due volte Aguero vanno poi vicini al 3-0; lo Swansea si spegne piano piano e il terzo gol arriva con la doppietta personale di Nasri, su assist di Zabaleta. Negli ultimi minuti c’è ancora spazio per un bel tiro di poco a lato sempre di Nasri, di gran lunga il migliore in campo. City che sale al terzo posto scavalcando il Liverpool, rimanendo sempre a -6 dalla capolista Arsenal.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.