HomePremier LeaguePremier League da pazzi: City al settimo cielo, Begovic portiere goleador e...

Premier League da pazzi: City al settimo cielo, Begovic portiere goleador e follia Sunderland!

Published on

PREMIER LEAGUE – Una giornata ricca di episodi curiosi in Premier League. Certamente non consueto il numero di gol realizzato dal Manchester City contro il Norwich. Pure la definizione di risultato tennistico sta stretto alla goleada vista all’Etihad oggi pomeriggio: 7-0. Sì, avete capito bene. Pellegrini fa fuori Hart dopo i tante prestazioni discutibili, ultima in ordine cronologico quella a Stamford Bridge (clicca qui per la cronaca), e si affida ancora a Pantilmon. La debacle del Norwich si apre con lo sfortunato autogol di Johnson, poi si scatenano i campioni Citizens. Il primo a farsi vivo è Silva, imbeccato da Aguero, gran sinistro il suo, Nastasic di testa realizza il terzo gol. Il primo in Inghilterra per l’ex viola. Il Kun ancora uomo assist, stavolta a godere dei suoi servigi è Negredo. Poteva mancare Yaya Tourè? Figuriamoci! L’ivoriano mette dentro il quinto con uno dei pezzi forti della casa: il calcio di punizione. Dopo aver regalato passaggi illuminanti, lo strepitoso Aguero si toglie finalmente la soddisfazione del gol personale, lo trova con un mancino chirurgico che si infila all’angoletto. Manca ancora una firma prestigiosa, quella di Dzeko. Il bosniaco, come è ormai abitudine, entra dalla panchina e segna. Si chiude così la giornata del povero Ruddy, avrà un certo maldischiena dopo tutti i palloni raccolti infondo al sacco. Un City straripante.

13 secondi dall’inizio di Stoke City-Southampton, l’episodio più incredibile della giornata: Begovic, portiere bosniaco dei Potters, rinvia e scavalca il collega Boruc. Gol davvero curioso, ma non basta allo Stoke per aggiudicarsi l’incontro visto che i Saints riescono a pareggiare prima della sosta con Jay Rodriguez. Pareggio a reti bianche tra West Ham e Aston Villa, l’Hull City batte di misura il Sunderland. I Tigers confermano il buon periodo di forma. Il colpo di testa di Sagbo al 25esimo trova la deviazione di Cuellar che batte Westwood. Black Cats di nome e di fatto oggi pomeriggio, il portiere degli ospiti deve lasciare il campo per infortunio. Al suo posto l’italiano Mannone. Prima della fine del primo tempo Poyet ha altri motivi di preoccupazione, due minuti di follia durante il recupero, Cattermole e Dossena si fanno espellere in maniera assolutamente immotivata. 11 contro 9, il secondo tempo è accademia ma i tifosi biancorossi sostengono comunque la squadra fino al termine. Chapeau. Il West Bromwich Albion ha la meglio su uno sfortunato Crystal Palace. Berahino segna prima dell’intervallo e punisce gli Eagles, positivi fino a quel momento. Sessegnon lavora bene sulla sinistra, palla all’attaccante originario del Burundi e Albion avanti. Il gol che chiude l’incontro arriva negli ultimi minuti, calcio d’angolo di Brunt e colpo di testa vincente di McAuley. Speroni non può farci niente.

Newcastle-Chelsea 2-0 (CLICCA QUI PER LEGGERE LA CRONACA)
Fulham-Manchester United 1-3
West Ham-Aston Villa 0-0
Wba-Crystal Palace 2-0
Stoke City-Southampton 1-1
Hull City-Sunderland 1-0
Manchester City-Norwich 7-0

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...

Wolverhampton: nel nome di Espírito Santo

Non ha l'appeal internazionale delle due squadre di Manchester, del Liverpool, dell'Arsenal o del...