Pallone d’Oro 2013: i 23 candidati, solo Pirlo tra gli italiani

PALLONE D’ORO CANDIDATI FINALISTI – Come ogni anno, è uscita la rosa di candidati al Pallone d’Oro. 23 nomi, ci sono i soliti noti e qualche sorpresa. Inaspettate alcune esclusioni, c’è poco da esultare per l’Italia, rappresentata dal solo Andrea Pirlo. Nella lista manca Mario Balotelli, un’esclusione che fa discutere, ma a guardare il livello dei nomi in ballo diventa più comprensibile tale decisione. Favorito al momento è Franck Ribery, protagonista con il Bayern Monaco della strepitosa cavalcata che l’anno scorso è valsa la Champions League, occhio comunque a Messi e Cristiano Ronaldo, sempre papabili.

Ecco la lista dei giocatori candidati:

Gareth Bale (Galles), Edinson Cavani (Uruguay), Radamel Falcao (Colombia), Eden Hazard (Belgio), Zlatan Ibrahimovic (Svezia), Andres Iniesta (Spagna), Philipp Lahm (Germania), Robert Lewandowski (Polonia), Lionel Messi (Argentina), Thomas Mueller (Germania), Manuel Neuer (Germania), Neymar (Brasile), Mesut Ozil (Germania), Andrea Pirlo (Italia), Franck Ribery (Francia), Arjen Robben (Olanda), Cristiano Ronaldo (Portogallo), Bastian Schweinsteiger (Germania), Luis Suarez (Uruguay), Thiago Silva (Brasile), Yaya Toure (Costa d’Avorio), Robin Van Persie (Olanda), Xavi (Spagna).

Non solo calciatori, c’è da premiare anche il miglior allenatore dell’anno. Heynckes e Klopp, i due tedeschi finalisti in Champions lo scorso anno, hanno enormi possibilità. Dietro troviamo la coppia italiana Conte e Ancelotti, che hanno vinto in serie A e Ligue 1. Attenzione pure agli spagnoli, Del Bosque e Wenger.

Ecco i candidati:

Carlo Ancelotti (Italia, Paris Saint-Germain/Real Madrid), Rafael Benitez (Spagna, Chelsea/Napoli), Antonio Conte (Italia, Juventus), Vicente Del Bosque (Spagna, Nazionale), Alex Ferguson (Scozia, Manchester United, ritirato), Jupp Heynckes (Germania, Bayern Monaco, ritirato), Juergen Klopp (Germania, Borussia Dortmund), Jose Mourinho (Portogallo, Real Madrid/Chelsea), Luiz Felipe Scolari (Brasile, Nazionale), Arsene Wenger (Francia, Arsenal).

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.