Blatter imita Cristiano Ronaldo e dichiara “preferisco Messi”: replica indignata del portoghese e scuse

Le parole di Joseph Blatter frequentemente scatenano tempeste, quelle a proposito della corsa al Pallone d’oro che vede come di consueto contrapposti Leo Messi e Cristiano Ronaldo. Il numero uno della Fifa, dinanzi alla platea della Oxford Union Society, ha espresso la propria preferenza nei confronti dell’argentino, “il figlio che qualsiasi padre vorrebbe avere” e “un giocatore veloce, che danza con il pallone”. Parole di miele per la pulce, Blatter invece ha trattato il portoghese in tutt’altra maniera, alzandosi in piedi si è esibito in una curiosa imitazione sottolineando  come Ronaldo sia un “comandante” e ha ricordato la sua cura per il cura per il look e “i soldi che spende dal parrucchiere”. Come chiosa, prevedibile ma certamente evitabile, un “mi piacciono entrambi ma preferisco Messi”.

Altrettanto prevedibile la replica del fuoriclasse lusitano, che tramite facebook ha detto la sua: ”Auguro al signor Blatter salute e lunga vita, con la certezza che continuerà ad assistere, come merita, ai successi delle sue squadre e dei suoi giocatori preferiti”. Gli ha fatto eco il Real Madrid, che tramite Perez ha definito “irrispettoso” il comportamento di Blatter, ricordando che tali affermazioni potrebbero avere un peso sull’assegnazione del Pallone d’Oro. Obbligate a questo punto le scuse del presidentissimo Fifa: ”In primo luogo vorrei spiegare che nel corso della cerimonia tenutasi lo scorso venerdì all’università di Oxford non si è parlato delle candidature dei giocatori per il Pallone d’Oro. Per me Cristiano Ronaldo è allo stesso livello di Messi e che sono entrambi giocatori eccezionali, ognuno a modo suo. Sono profondamente dispiaciuto che questa situazione creata da un evento universitario abbia creato tale dispiacere e mi scuso per questo. Non è mai stata mia intenzione mettere in imbarazzo o mancare di rispetto al Real Madrid, né tanto meno a uno dei suoi giocatori e ai suoi fans. E questo non solo perché il Real Madrid è fondatore della Fifa ma anche perché è il club che seguo e che ammiro fin da giovane”.

Ecco la discutibile performance di Blatter

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=5sRa9tmU9Yk#t=204[/youtube]

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.