HomeLigaAthletic Bilbao-Villarreal 2-0, baschi a un punto dalla Champions

Athletic Bilbao-Villarreal 2-0, baschi a un punto dalla Champions

Published on

ATHLETIC BILBAO VILLARREAL. Continua la marcia perfetta dell’Athletic Bilbao nel nuovo San Mames: 10 punti conquistati sui dodici disponibili, 2-0 rifilato al Villarreal e piena zona Europa conquistata, a un punto dal quarto posto.  Decisono il colpo di testa di Mikel Rico, secondo gol consecutivo, e la zampata di Aduriz, tornato in gol dopo cinque mesi. Villarreal dignitoso almeno nel secondo tempo, nonostante l’inferiorità numerica e la goleada sfiorita.

Valverde si affida a centrocampo ancora una volta a Iturraspe e Mikel Rico: Benat e il recuperato Ander Herrera in panchina, quasi impensabile alla vigilia di campionato. De Marcos va dietro le punte, Muniain e Aduriz. Marcelino, all’ultima giornata di squalifica, sceglie ancora Jonathan Pereira come partner di Giovani dos Santos, Tomas Pina è confermato a centrocampo a scapito di Trigueros.

Partono bene gli ospiti, le due punte duettano bene e creano problemi alla retroguardia basca. Cani sembra ispirato, ma col passare dei minuti l’Athletic comincia a dare più ordine alla manovra e limita i numerosi errori in fase di impostazione dei primi minuti. Teixeira Vitienes provoca la rabbia del San Mames per una serie di decisioni discutibili, l’ambiente si infiamma e trova naturale sfogo nel gol dell’1-0: cross col contagiri di Iraola, splendido colpo di testa in tuffo di Mikel Rico che lascia di stucco Asenjo. Due minuti dopo,  è il 34′, il patatrac: erroraccio di Musacchio, l’unico in un inizio stagione da ricordare, Aduriz ha tutto il tempo di involarsi e di battere il portiere ospite come meglio crede. La partita del “sottomarino giallo” si chiude in pratica al 45′: doppia ammonizione a Bruno Soriano, assolutamente immeritata, e tutti al riposo.

Marcelino dopo l’intervallo cerca di limitare i danni, il Villarreal esce comunque con grande personalità dagli spogliatoi. Sia Giovani dos Santos, gran parata di Iraizoz, che Trigueros sfiorano la rete. Il messicano, comunque, viene sostituito da Uche ed è forse l’unica mossa sbagliata della serata dal tecnico ospite. Il finale è tutto dell’Athletic: Muniain diventa protagonista assoluto con giocate di altissimo livello, il pubblico riserva applausi anche a Laporte, autore di una prestazione brillante al centro della difesa dopo le polemiche dovuto al suo utilizzo sulla sinistra. Ma il 2-0 è il risultato più giusto, per questo Villarreal sarebbe stato troppo subire la terza rete. Entrambe hanno tanto da migliorare, ma non c’è dubbio che saranno protagoniste fino alla fine.

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...