Etiopia-Nigeria 1-2, Emenike lancia le Super Eagles verso il Brasile

ETIOPIA NIGERIA. Gioca meglio l’Etiopia, vince la Nigeria. Ad Addis Abeba l’undici di Keshi riesce a spuntarla 2-1 (CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS) e vede spianarsi la strada verso il Mondiale in Brasile: tra un mese, a Lagos, il match di ritorno che sancirà la qualificazione.
E dire che, fino a 20 minuti dalla fine, le “Super Eagles” erano sotto di una rete: clamoroso l’errore di Enyeama che, sul cross innocuo di Assefa Gobeze non si accorge di indietreggiare troppo, fino a superare la linea di porta tra l’incredulità del pubblico di casa e dei propri compagni. L’Etiopia, sulle ali dell’entusiasmo, sfiora il raddoppio in un paio d’occasioni ma è Emmanuel Emenike a ristabilire la parità: al 68′ la punta del Fenerbahçe scaglia un destro potentissimo dai 25 metri che si infila nell’angolino alla destra di Tassew. Emenike è protagonista anche dell’azione che decide match e, taglia fuori le “antilopi” dal discorso qualificazione: all’89’ Hailu lo stende in area, il centravanti ospite va sul dischetto e spiazza il portiere avversario. Troppa grazia per questa Nigeria che, quasi senza volerlo, si ritrova con un piede e mezzo in Brasile.

About Alfonso Alfano 1756 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.