Jeux de la Francophonie 2013, medaglia d’oro al Congo

JEUX DE LA FRANCOPHONIE 2013 CONGO – L’idea di istituire questa manifestazione multisportiva e culturale risale al 1987, quando i rappresentanti della Francofonia decisero di dare vita ad una sorta di Commonwealth Games alla francese. La settima edizione dei Jeux de la Francophonie, svoltasi a Nizza, ha visto la partecipazione, in ambito calcistico, delle nazionali under 20 di Costa d’Avorio,Repubblica Democratica del Congo, Niger, Gabon, Senegal, Haiti, Libano, Marocco, Burkina Faso, Camerun, Ruanda, Canada, Francia e Congo. Quest’ultima, detentrice del titolo (vinto nel 2009 a Beirut) ha vissuto un’esperienza alquanto travagliata e rocambolesca prima dei Giochi. A causa di alcuni problemi con i visti di ingresso, i giovani calciatori di Brazzaville hanno potuto raggiungere la Francia all’ultimo momento, a torneo iniziato, ma questo ha influito poco sulle loro prestazioni in campo: due vittorie (contro i francesi e i canadesi) e un pareggio (con i ruandesi) nel girone qualificatorio.

Nel doppio derby africano delle semifinali, i calci di rigore sorridevano al Congo e al Marocco, rispettivamente vincitori su Senegal e Costa d’Avorio. Il tour de force dei Diavoletti Rossi, cinque partite in sette giorni, vedeva la sua conclusione nella finalissima contro i Leoncini dell’Atlante. Dotati tecnicamente (e certamente più freschi atleticamente), i marocchini concretizzavano il loro predominio sulla gara (durato più di un’ora), al 31° minuto con la rete dell’ala destra Omar Ati Allah; oltre ad alcune occasioni mancate, al 55° anche un gol annullato a Adnane El Ouardy. Si scatenava, poi, l’attaccante del Congo Bersyl Obassi Ngatsongo che al 75′ pareggiava su un azione susseguente ad un calcio d’angolo e otto minuti dopo realizzava la sua doppietta con un destro al volo dall’altezza del dischetto del rigore. Medaglia d’oro al collo dei congolesi, argento ai marocchini ed infine bronzo ai senegalesi che nella finalina avevano la meglio, ai rigori, sugli ivoriani.
Il Congo under 20 del ct Jean Eloi Mankou: James Ekoko (p), Didier Cissè Bassoumba, Romaric Presley Etou Thomaso, Chylperick Pandza Mobie, Gloire Dorian Fivaz Mayanith, Garcia Frisca Nkouka, Junior Loussoukou Ngouala, Justalain Moise Kounkou, Kader Georges Bidimbou, Bersyl Obassi Ngatsongo, Arci Thibaut Biassadila Mouanga, Pavelh Ndzila (p), Andi Christian Tsiba Ngampika, Charlin Dhesmand Bouetoutelamio, Percy Akoli, Hardy Binguila.

Ecco gli highlights della finale
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=arR-xo0J-6A[/youtube]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.