HomePremier LeagueEverton - Newcastle 3-2: i Toffees convincono a metà, sfiorano la rimonta...

Everton – Newcastle 3-2: i Toffees convincono a metà, sfiorano la rimonta i Magpies

Published on

EVERTON – NEWCASTLE. L’Everton per confermare i buoni propositi di inizio stagione, il Newcastle per allontanarsi dalle zone calde: con queste premesse va in scena il Monday Night tra Toffees e Magpies che conclude il tabellone della sesta giornata di Premier League. Al Gooddison Park partita a due facce, primo tempo dominato dai padroni di casa, ripresa che ha visto la veemente reazione degli uomini di Pardew che sfiorano nel finale la clamorosa rimonta.

Parte forte l’Everton, che passa in vantaggio già al 5′: Mirallas in fuga sulla fascia destra libera Lukaku che può battere Krul per il vantaggio Toffees; la gara è piacevole ed il ritmo è abbastanza elevato, gli uomini di Martinez legittimano il vantaggio controllando il gioco e sfruttando le ripartenze per colpire in contropiede, ed è grazie ad una di queste azioni in velocità che nasce il raddoppio, Mirallas crea, Lukaku rifinisce e il gioiello classe 93′ Barkley capitalizza con un destro incrociato:  Newcastle completamente fuori partita, i bianconeri che non trovano spiragli nella difesa avversaria e non creano significative occasioni da gol. Alla pochezza offensiva si aggiunge anche una mancata attenzione difensiva, il 3-0 arriva da un errore del tandem Krul-Coloccini, quando – entrambi a vuoto su un rinvio di Howard – spianano la strada a Lukaku che segna il gol della sua doppietta: partita potenzialmente in cassaforte. Il Newcastle tenta una timida reazione nel finale con una conclusione da fuori di Ben Arfa respinta dal portiere americano.

Nell’intervallo doppio cambio per gli ospiti che inseriscono Williamson e Cabaye per Yanga Mbiwa e Ben Arfa, quest’ultimo impreciso in zona offensiva e surclassato dalle incursioni di Coleman. Sfortunati gli uomini di Pardew a inizio ripresa con Gouffran che imbeccato da Anita colpisce il palo con uno scavetto, è il preludio per il gol del 3-1 che arriva poco più tardi grazie ad una gran conclusione improvvisa di Cabaye abile a sorprendere un Howard non perfettamente piazzato. Il Newcastle, rinfrancato dal gol, cerca di creare gioco e si propone in sortite offensive che non creano tuttavia pericoli alla solida retroguardia di Martinez. La ripresa è vetrina per mettere in luce il talento scuola Barca Gerard Delofeu, entrato al posto di Mirallas, mix di doti tecniche, freschezza e gioventù. I Toffees hanno già la testa sotto la doccia e si rilassano, ne approfitta Remy anticipa un disattento Jagielka e riapre il match a un minuto dal termine: attimi di paura per l’Everton che riesce con qualche affanno ad arginare il forcing finale di Gouffran e soci: finisce 3-2, con qualche brivido i Toffees raggiungono il quarto posto in classifica a quota 12 punti, rispondendo ai rivali del Liverpool e scavalcando Chelsea e Southampton. Il Monday Night si dimostra invece infausto per i Magpies che, dopo il 4-0 subito all’Ethiad contro il Manchester City alla prima giornata, tornano nel nord-est dell’Inghilterra senza punti ma con molti segnali positivi, in primis la grande reazione del secondo tempo dopo un primo tempo deludente, altro elemento rinfrancante il completo recupero di Cabaye, ad un passo dall’addio in estate, ora uomo chiave per il raggiungimento di una tranquilla salvezza.

Latest articles

In Bundesliga ora è Kolo Muani mania, il francese sempre più decisivo

Sabato scorso, contro l'Hertha Berlino, è arrivata anche la prima doppietta in Bundesliga: a...

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

More like this

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...

Wolverhampton: nel nome di Espírito Santo

Non ha l'appeal internazionale delle due squadre di Manchester, del Liverpool, dell'Arsenal o del...