Jupiler Pro League: Continua a volare lo Standard, riscatto Anderlecht, big match al Genk

JUPILER PRO LEAGUE – Di nuovo in campo in Belgio, per la settima giornata, dopo l’interruzione per le nazionali. Settima giornata che ha sancito la fine di un record: lo Standard Liegi ha subito i primi gol del campionato, a violare la porta dei liegini i neo promossi dell’Oostende con il gol di Depoitre che aveva aperto le marcature. Poi, gli uomini di Guy Luzon hanno tirato fuori una gran partita capovolgendo la partita in soli  30 minuti dall’ 1-0 al all’1-4 grazie al gol di Ezekiel e alla tripletta di Batshuayi. Al 60° l’ultimo gol del match, per il definitivo 2-4, di Dessaer.

Giornata attesa anche per la super sfida tra Genk e Zulte Waregem: gli ospiti, reduci dalla scoppiettante vittoria per 4-3 contro l’Anderlecht, trovano sì subito il gol del vantaggio con Habibou, ma poi il Genk pareggia sul finire del primo tempo con Mboyo, poi nella ripresa demolisce lo Zulte con un devastante tris in meno di 10 minuti con di nuovo Mboyo e la doppietta di Vossen. Lo Zulte prova a rifarsi sotto realizzando il rigore con Hazard, ma poi Malanda complica tutto facendosi espellere e nel finale Gorius su rigore chiude la partita per il definitivo 5-2.
Ad aprire il sabato è l’Anderlecht contro il Mechelen: esordio da titolare di Mitrovic, che ripaga la fiducia dopo soli due minuti con il gol del vantaggio, bissato poi al 39′. Match senza storia terminato 5-0 per i bianco-malva, grazie alle reti del già citato Mitrovic, Klejstan, Suarez ed Acheampong.
Vince anche il Club Brugge demolendo il Lierse per 4-1 con i gol di Lestienne, Jorgensen e una doppietta di De Sutter, nel Lierse inutile il gol del momentaneo 2-1 di Bourabia. Vince facile anche il Kortrijk davanti al proprio pubblico contro il Gent grazie alle reti di Santini, Raman e De Smet. Pareggio senza emozioni tra Leuven e Charleroi, mentre il Lokeren batte 3-0 il Cercle Brugge e continua a tenersi a contatto con il gruppo di testa, candidandosi come outsider del torneo; in gol nel match contro il Cercle, Remacle e Harbaoui, autore di una doppietta. Pareggio 1-1 tra Mons e Waasland-Beveren entrambe ancora alla ricerca della prima vittoria del campionato.

Anderlecht – Mechelen 5-0
Club Brugge – Lierse 4-1
Kortrijk – Gent 3-0Leuven – Charleroi 0-0
Lokeren – Cercle Brugge 3-0
Mons – Waasland-Beveren 1-1
Oostende – Standard Liegi 2-4
Genk – Zulte Waregem 5-2

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.